10 Febbraio 2016  10:23

Mad Catz: a casa il 37% della forza lavoro

Matteo Bonassi
Mad Catz: a casa il 37% della forza lavoro

Bene il fatturato ma calano i profitti, spiegato il cambio alla dirigenza

Come anticipato da e-duesse la rivoluzione nel management di Mad Catz ha solamente anticipato cambiamenti ben più drastici. L'azienda impegnata nel publishing e nella produzione di periferiche da gioco ha infatti tagliato il 37% della propria forza lavoro. Il Q3 è stato chiuso con un fatturato in crescita del 114% a 65 milioni di dollari, ma sono crollati i profitti a -10% e pari a 1,2 milioni di dollari. Per i nove mesi conclusi lo scorso 31 dicembre però si registrano perdite per 4,4 milioni di dollari. La ristrutturazione aziendale è stata attuata proprio con l'obiettivo di tagliare i costi e consentire all'azienda di tornare a crescere (fonte MCV).

 

Contenuti correlati : forza lavoro Mad Catz rivoluzione licenziamenti profitti perdite fatturato
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 30 Novembre 2004
    EA: Lucchese campione italiano di FIFA 2005
    Dopo 32 tappe in giro per il territorio nazionale si è conclusa la fase italiana della Fifa Interactive World Cup (la coppa del mondo di FIFA 2005 che...

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy