10 Novembre 2015  09:24

Nel 2020 in Italia ci saranno 35 milioni di giocatori digitali

Elena Reguzzoni
Nel 2020 in Italia ci saranno 35 milioni di giocatori digitali

Il mercato videoludico liquido varrà oltre 1 mld di euro

Paysafecard, piattaforma di e-payment, ha realizzato una ricerca che conferma quanto il mondo videoludico anche nel nostro Paese nei prossimi anni sarà digitale: entro il 2020 la stima è che saranno 35 milioni i giocatori digitali per un giro d’affari di oltre 1 miliardo di euro. Un bel balzo rispetto all’attuale parco gamer digitali di 23 milioni di utenti e vendite per 550 milioni di euro dello scorso anno. A guidare la crescita ci saranno soprattutto i giochi da mobile che in questi prossimi 5 anni cattureranno oltre 15 milioni di gamer e un fatturato di 445 milioni. Anche i giochi per pc vedranno una nuova primavera, entro il 2020 dovrebbero valere circa 288 milioni (contro i 92 nel 2014) e raccogliere circa 12 milioni di utenti, rispetto ai 4,6 registrati lo scorso anno. La quota più bassa va ai game giocabili direttamente tramite browser Internet, l’unica categoria delle tre che nei prossimi cinque anni diminuirà la sua quota: dal 45% del 2014 al 30%. I tre settori analizzati dovrebbero infatti arrivare a diversi i ricavi totali così: più del 40% ai mobile games, 27% circa ai giochi digitale per Pc e 30% per i giochi su browser. Quest’anno si stima che le vendite di giochi digitali nell’intero mercato europeo varranno circa 7,8 miliardi di euro. Sul podio il Regno Unito, con 2,3 miliardi di fatturato, N.2 la Germania e N.3 Francia, L’Italia dovrebbe piazzarsi in 4° posizione prima della Spagna.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy