27 Agosto 2001  00:00

Nintendo: GameCube ritarda negli Stati Uniti

(Mabo)

La multinazionale nipponica ha annunciato lo slittamento della nuova console a 128 bit, che non sarà nei negozi prima del 18 novembre

Nintendo ha dichiarato oggi che il tanto atteso GameCube esordirà sul mercato statunitense il 18 novembre, non il 5 come precedentemente stabilito. Nintendo non ha specificato i motivi del ritardo ma ha promesso una maggiore disponibilità di macchine per il day one, durante il quale verranno commercializzate 700.000 unità, per un totale di 1.100.000 pezzi previsti entro la fine dell’anno. Accompagneranno il lancio della console soltanto due giochi: Luigi’s Mansion e Wave Race.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy