25 Ottobre 2018  15:09

eSport: si accettano scommesse

Matteo Bonassi
eSport: si accettano scommesse

 

Parte la prima piattaforma legale di gamblig sulle partite videoludiche

 

La piattaforma discommesse legali Unikrn, dedicata esclusivamente agli eSport, ovvero alle partite virtuali, arriverà a breve in 20 Paesi tra Europa, Sud Corea, Asia e America Latina. Gli unici Paesi in cui il servizio era già disponibile erano UK e Australia. Secondo le stime del ceo di Unikrn Rahul Sood, il mercato delle scommesse sugli eSport arriverà a valere 9 miliardi di dollari entro la fine del 2020. Negli Usa rimangono vietate le scommesse degli spettatori a causa di restrizioni federali, ma quelle sulle proprio skill da parte di giocatori sono concesse (in pratica chi partecipa a una competizione può puntare soldi su se stesso, fonte Gamesindustry).

Contenuti correlati : Unikrn scommesse esport videogiochi tendenza
Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

  • 13 Luglio 2001
    Amd: record di vendite per i processori Pc
    Amd ha raggiunto il record di unità vendita relativo ai processori per Pc, superando la quota di 7.7 milioni di pezzi nel mondo durante il quarto trimestre conclusosi il 1°giugno.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy