Editorialisti

10 Dicembre 2014

Parliamo chiaro

Chiara Grianti

La dermocosmesi ha ancora un elevato potenziale in farmacia. Lo abbiamo chiesto a esperti del settore, alle industrie dermocosmetiche, ai gruppi distributivi e ai singoli farmacisti e tutti sono concordi nell’affermare che il reparto può crescere e lo farà a condizione che sia trattato con la giusta professionalità, quella “da farmacista”. Paradossalmente lo stesso prodotto e lo stesso brand potrebbero essere venduti in più canali ma è la competenza di chi lo propone che fa la differenza. Tuttavia, la farmacia talvolta fa ancora fatica - come ha spiegato uno dei farmacisti intervistati nelle pagine successive - a essere identificata dai consumatore come luogo “preferenziale” nel quale soddisfare i propri bisogni di bellezza e benessere. È per questo che l’industria dermocosmetica e il retail devono fare uno sforzo ulteriore da un lato per ribadire che certi brand sono venduti solo nel canale e dall’altro per spiegarne con professionalità la scientificità e le performance. Questo impegno congiunto è indispensabile per vincere i preconcetti e le resistenze di un consumatore di per sé multicanale e di natura infedele, ancora di più quando disorientato.

Chiara Grianti

Nata a: Castellanza (Va) il 26 agosto 1977
In Editoriale Duesse dal: 1 aprile 2004
Mi piace: ridere, John Belushi, passare del tempo con mia figlia Olivia e il buon senso
Non mi piace: il lunedì e tutte le giornate che sembrano dei lunedì
Quando non scrivo su BEAUTY BUSINESS mi occupo di: giocare con Olivia!
Citazione: “Ti prego, non ucciderci. Ti prego, ti prego non ucciderci. Lo sai che ti amo, baby. Non ti volevo lasciare, non è stata colpa mia. (…) Non ti ho tradito, dico sul serio, ero rimasto senza benzina. Avevo una gomma a terra, non avevo i soldi per prendere il taxi, la tintoria non mi aveva portato il tight. C’era il funerale di mia madre ed è crollata la casa. C’è stato un terremoto, una tremenda inondazione, le cavallette! Non è stata colpa mia, lo giuro su Dio!” John Belushi all’ex fidanzata Carrie Fisher, The Blues Brothers


Archive