21 Luglio 2015  11:43

De’Longhi, primo semestre 2015 a +12,9%

Emanuela Sesta
De’Longhi, primo semestre 2015 a +12,9%

Dai risultati preliminari divulgati dal gruppo di Treviso, anche il secondo trimestre dell’anno si è chiuso con una crescita a doppia cifra

Secondo i risultati finanziari preliminari divulgati in data odierna, il gruppo De’Longhi ha chiuso il primo semestre 2015 con ricavi consolidati pari a circa 791 milioni di euro, in crescita del 12,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (circa +7,9% a cambi costanti).

Il secondo trimestre 2015 si è chiuso invece per De’Longhi con ricavi consolidati per circa 422 milioni di euro, registrando un +16,6% vs il Q2 2014 (circa +7,9% a cambi costanti).

Secondo quanto si legge nella nota ufficiale, l’area Europa Sud Occidentale registra una crescita del fatturato pari a circa il 14%, trainata da mercati quali Germania, Italia, Austria e Svizzera. Analizzando i ricavi per linea di prodotto, le macchine da caffè espresso per uso domestico risultano “in forte crescita; positivo anche l’andamento dei prodotti per la preparazione dei cibi e dell’area comfort (grazie soprattutto a una notevole crescita del condizionamento). Da ultimo, positiva la performance del segmento stiro”.

Contenuti correlati : macchine da caffè espresso condizionamento De’Longhi risultati ricavi stiro

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy