16 Luglio 2014  14:33

Indesit, il presidente e ad Milani in carica anche con Whirlpool?

Elena Scandroglio
Indesit, il presidente e ad Milani in carica anche con Whirlpool?

Marco Milani

Il manager avrebbe il compito di “gestire il delicato processo di integrazione a maggior tutela di tutto l’organico e del top management del Gruppo di Fabriano durante il nuovo corso” dopo l’acquisizione da parte della società americana

Nonostante il passaggio di proprietà – a seguito della cessione del 66,8% delle azioni con diritto di voto di Indesit Company a Whirlpool (per un prezzo totale di acquisto di 758 milioni di euro) – sembra che la carica di presidente e amministratore delegato del Gruppo di Fabriano resti a Marco Milani. Ad affermarlo è il sito cyber-tecno.com che evidenzia che secondo gli accordi presi tra la famiglia Merloni e la multinazionale americana, il manager sarà l’unico membro del Cda a rimanere, “una volta che il tribunale di Ancona e le autorità competenti daranno il via libera all’acquisizione di Whirlpool” mentre, “buona parte dell’attuale consiglio di amministrazione della società che è espressione dei diversi membri della famiglia marchigiana dovrà dimettersi”. Il manager avrà l’obiettivo di “gestire il delicato processo di integrazione a maggior tutela di tutto l’organico e del top management di Indesit durante il nuovo corso”.

 

Il sito di informazione online evidenzia anche la presenza di una clausola nel contratto secondo cui qualora la famiglia Merloni violasse l’accordo di esclusiva siglato con Whirlpool “favorendo l’offerta di un nuovo ed eventuale partner industriale per il gruppo di elettrodomestici” dovrebbe pagare “una penale di 40 milioni di euro (salvo maggior danno).

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy