29 Ottobre 2008  00:00

Nova-Euronics: incendio nel pv di Villanova di Guidonia (RM)

TBES

L’azienda stima danni per circa 800.000 euro di merce in esposizione

Nella notte di domenica 19 ottobre, nel punto vendita Euronics di Villanova di Guidonia (RM) di proprietà del socio romano Nova, in via Tiburtina Km 25,6, si è verificato un incendio provocato dal corto circuito del quadro elettrico generale al piano -1 dove sono esposti i prodotti del grande e piccolo elettrodomestico.Tutto l'impianto elettrico surriscaldato ha innescato un principio di incendio che pur non propagandosi ha avuto come conseguenza la decomposizione delle parti in plastica del cablaggio elettrico che tramutatosi in polveri gommose e sottili hanno ricoperto, con uno spessore anche di diversi centimetri, tutto ciò che era presente nel negozio di tre piani. Stando a quanto comunicato dall’azienda il danno è stimabile in circa 800.000 euro, costituita da merce in esposizione in quanto le polveri gommose penetrate nei prodotti di elettronica o depositate sugli altri hanno prodotti danni elettrici ed estetici che ne pregiudicano la vendita al pubblico. Poiché non esistono danni strutturali all'immobile ma solo elettrici ed estetici, Nova si è impegnata a ripristinare velocemente le attività di vendita sostituendo tutti i prodotti con altrettanti prelevati dal magazzino.

Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy