27 Febbraio 2012  17:45

Raee, approvate le semplificazioni all’”Uno contro uno”

TBrb
Raee, approvate le semplificazioni all’”Uno contro uno”

Le modifiche riguardano aspetti pratici della gestione dei rifiuti da parte dei retailer

È stato finalmente approvato dal Senato l’emendamento che introduce le semplificazioni del decreto 65/2010 relativo al ritiro “Uno contro uno” dei Raee da parte del trade.
Questo emendamento introduce modifiche tali da contribuire a semplificare il compito dei retailer. In modo particolare, viene eliminato l’obbligo di trasportare i Raee ai Centri di raccolta con cadenza mensile, che diventa trimestrale; permette ai rivenditori di accumulare non un massimo di 3.500 Kg complessivi di Raee (raggiunti i quali era obbligatorio il trasporto ai Centri di raccolta), bensì 3.500 Kg per ciascuno dei Raggruppamenti principali (R1, R2 e R3) e altri 3.500 kg per R4 + R5. Chiarisce, inoltre, che tutti i Centri di raccolta, realizzati sia ai sensi del Dm 8 aprile 2008 sia ai sensi del D. Lgs. 152/2006, possono ricevere i Raee raccolti dai rivenditori.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 31 Marzo 2014
    Eletto il comitato esecutivo del CdC RAEE
    È stato recentemente stato rinnovato il Comitato esecutivo del Centro di coordinamento Raee. Attualmente il comitato, che rimarrà in carica per i...

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy