24 Gennaio 2001  00:00

Whirlpool: cala del 2% il fatturato

(cap)

L’headquarter di Benton Harbor ha reso noto oggi che il gruppo ha chiuso il 2000 con un risultato pari a 10,3 miliardi di dollari. I ricavi invece ammontano a 367 milioni di dollari

Whirlpool corporation ha reso noto oggi i risultati conseguiti nel corso del 2000 e durante il quarto trimestre dello stesso. Per quanto riguarda il periodo ottobre-dicembre, i ricavi sono stati di 67 milioni di dollari contro i 113 conseguiti nello stesso periodo dell’anno precedente. In calo anche il fatturato che, con i suoi 2,6 miliardi di dollari, è diminuito del 4% rispetto al quarto trimestre del ’99.Sul fronte dei risultati complessivi ottenuti dall’azienda americana nel corso dell’anno appena concluso, i ricavi sono stati di 367 milioni di dollari; il fatturato, pari a 10,3 miliardi di dollari, ha subito una contrazione del 2% rispetto al 1999.Lo scorso dicembre inoltre l’azienda ha definito un piano di ristrutturazione che consentirà a Whirlpool di migliorare sia la propria competitività e le proprie perfomance sia la capacità di investire nelle strategie a supporto del brand. Il programma di ristrutturazione, le cui fasi di sviluppo verranno rese note nel corso dei prossimi mesi, prevede il licenziamento di sei mila persone operative nelle diverse filiali del gruppo. L’azienda ha annunciato che nel corso della prima fase di questo programma verranno licenziate duemila persone.

Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy