25 Febbraio 2018  14:54

Berlinale, vince la Romania

Stefano Radice
Berlinale, vince la Romania

Nessun riconoscimento per Laura Bispuri in gara con Figlia mia

La 68ma edizione del Festival del cinema di Berlino si è chiusa ieri sera con l'assegnazione dell'Orso d'Oro che è andato a TOUCH ME NOT della romena Adina Pintilie che vince anche il premio opera prima (il film sarà in sala in Italia con I Wonder Pictures), ricerca psicologica sul desiderio umano e sulla reale possibilità di entrare in contatto con l'altro. Anche l'Orso d'argento Gran Premio della giuria è al femminile; ad aggiudicarselo è stato Malgorzata Szumowoska con MOG, film acido e grottesco sul consumismo. L'ISOLA DEI CANI film in stop-motion di Wes Anderson, ha conquistato il premio per la miglior regia.

LAS HEREDERAS di Marcelo Martinetti (in sala con Lucky Red) che, oltre all'Alfred Bauer per i film che aprono nuove prospetive, ha vinto anche il premio per miglior attrice andato ad Ana Brun. LA PRIERE di Cedric Kahn (Gli uomini di Dio) è stato premiato per la miglior interpretazione di Anthony Bajon.

Per la miglior sceneggiatura sono stati premiati Manuel Alcal e Alonso Ruizpalacios per MUSEO (I Wonder). L'Orso d'Argento per il contributo artistico è stato attribuito a Elena Okopnaya per i costumi e il production design di DOVLATOV di Alexey German Jr. Nessun riconoscimento è andato a Figlia mia di Laura Bispuri che era in concorso.

Fonte: Ansa

Contenuti correlati : oros d'oro berlino berlinale i wonder lucky red
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 20 Luglio 2020
    Il coraggio di crederci
    Nonostante il rinvio americano di Tenet a causa del prolungarsi dell’emergenza sanitaria, Warner Bros.
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy