15 Novembre 2018  09:41

Bernaschi, il decreto window mette al centro la sala cinematografica

Stefano Radice
Bernaschi, il decreto window mette al centro la sala cinematografica

Carlo Bernaschi, presidente Anem (foto P.Coccia)

Il presidente Anem saluta con soddisfazione il provvedimento voluto dal ministro Bonisoli

Il presidente Anem, Carlo Bernaschi, è molto soddisfatto per il decreto firmato ieri dal ministro del Mibac, Alberto Bonisoli, che fissa regole nuove per le window dei film italiani che vogliono accedere ai benefici previsti dalla legge cinema: «Mi sembra – dichiara a e-duesse – che sia un ottimo provvedimento che sancisce la centralità della sala cinematografica e fissa la window di 105 giorni. Inoltre, permette ai film che non hanno una struttura per competere con il mercato, di avere una finestra ridotta, alleggerendo – così - la programmazione nei cinema». Ricordiamo, infatti, che la finestra scende a 60 giorni per i film che escono in meno di 80 sale e che, in 21 giorni, non hanno raggiunto i 50mila spettatori. I film internazionali e quelli italiani che non chiedono contributi non sono, però, contemplati nel decreto. Continua Bernaschi: «Ma il ministro si poteva muovere solo in questa direzione. Per un provvedimento riguardante tutti i film serviva una legge ma questo avrebbe richiesto tempo. Il ministro, intelligentemente, ha scelto di seguire la strada del decreto attuativo legato alla legge cinema che, per forza di cose, riguarda i film italiani che vogliono accedere ai benefici di legge. Ha accontentato i produttori minori che possono uscire in sala e avere poi una finestra ridotta per i loro film». Conclude il presidente Anem: «Il testo recepisce la posizione espressa dalle associazioni Anica, Anec e Anem che hanno trovato un accordo sul tema. Penso che anche Uci e The Space che, per policy internazionali, sono legati ai 105 giorni per tutti i film che escono, non avranno obiezioni perché i film che non raggiungono determinate presenze non rientrano nelle loro programmazioni».

Contenuti correlati : bernaschi anem bonisoli decreto finestre window
Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 20 Luglio 2020
    Il coraggio di crederci
    Nonostante il rinvio americano di Tenet a causa del prolungarsi dell’emergenza sanitaria, Warner Bros.
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

  • 15 Agosto 2016
    Hollywood, Suicide Squad vince ma...perde
    Dopo un week-end da record, Suicide Squad in Nord America mantiene il primo posto ma cala sensibilmente. Nel fine settimana 12-14 agosto, infattil, il

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy