20 Febbraio 2017  09:52

Box Office Usa: Lego Batman (Warner) saldo in vetta

Paolo Sinopoli
Box Office Usa: Lego Batman (Warner) saldo in vetta

Il film d'animazione Lego Batman (Warner)

Sul podio anche Cinquanta sfumature di nero (Universal) e The Great Wall (Universal)

Non retrocede Lego Batman (Warner) nella top ten degli incassi nordamericani nel weekend dal 17 al 19 febbraio. Il film d’animazione, infatti, resta al primo posto per il secondo weekend di fila con 34,2 milioni di dollari (-35%) in 4.088 cinema, per un totale di 98,7 milioni. Chiudono il podio Cinquanta sfumature di nero (Universal) con 20,9 milioni di dollari (-55%) in 3.714 cinema e un incasso complessivo di 89,6 milioni al secondo weekend, e la new entry action con Matt Damon The Great Wall (Universal – in Italia dal 23/2) con 18 milioni di dollari in 3.326 cinema.

Al quarto posto troviamo il sequel action con Keanu Reeves John Wick 2 (Lionsgate – in Italia dal 16/3 con Eagle) con 16,5 milioni di dollari (-45%) in 3.113 cinema, per un totale di 58,6 milioni al secondo weekend. A seguire figurano la new entry comica Fist Fight (Warner) con 12 milioni di dollari in 3.185 cinema, Il diritto di contare (Fox – in Italia dall’8/3 con Fox) con 7,1 milioni di dollari (-11%) in 2.217 cinema e un incasso complessivo di 142,5 milioni al nono weekend, e il thriller/horror con James McAvoy Split (Universal) con 7 milioni di dollari (-26%) in 2.445 cinema, per un totale di 123,6 milioni al quinto weekend.

Chiudono la top ten Qua la zampa! (Universal – distribuito in Italia da Eagle) con 5,5 milioni di dollari (-23%) in 2.400 cinema e un incasso complessivo di 50,6 milioni al quarto weekend, La La Land (Lionsgate – distribuito in Italia da 01) con 4,5 milioni di dollari (-9%) in 1.587 cinema, per un totale di 133,5 milioni all’undicesimo weekend, e la new entry A Cure for Wellness (Fox) con 4,2 milioni di dollari in 2.704 cinema.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 20 Luglio 2020
    Il coraggio di crederci
    Nonostante il rinvio americano di Tenet a causa del prolungarsi dell’emergenza sanitaria, Warner Bros.
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy