02 Marzo 2020  06:43

Box office 1 marzo, Gli anni più belli comanda la classifica

Stefano Radice
Box office 1 marzo, Gli anni più belli comanda la classifica

(foto A.Miconi/courtesy of 01 Distribution)

In settimana riapriranno i cinema di Piemonte, Friuli Venezia Giulia e Marche e i numeri miglioreranno. Sale in seconda posizione Il richiamo della foresta

Il maltempo di ieri sarebbe stato perfetto per gli incassi. Purtroppo, i cinema chiusi al Nord per l’emergenza coronavirus ci costringono a numeri ancora molto limitati rispetto all’andamento standard di questa stagione. In settimana, però, riapriranno i cinema di Piemonte, Friuli Venezia Giulia e Marche e il box office migliorerà. Rimarranno invece chiusi i locali di Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna.

Intanto, numeri alla mano, ieri si è registrata una crescita negli incassi rispetto a sabato. Sono segnali piccoli, ma importanti, di chi vuole tornare alla normalità. Al primo posto, con 166mila euro, troviamo Gli anni più belli (01) di Gabriele Muccino; il film con Favino, Ramazzotti, Rossi Stuart e Santamaria ha superato i 5,3 milioni di euro. Sale in seconda posizione il family di avventura Il richiamo della foresta (Disney) con 146mila euro, che portano il film con Harrison Ford a superare il milione di euro. Podio completato da Bad Boys for Life (Warner); grazie ai 117mila euro di ieri, l’action con Will Smith ha superato quota 1,2 milioni.

Scende dalla seconda alla quarta posizione Parasite (Academy/Lucky Red) che chiude la giornata con 103mila euro per un totale di 5,4 milioni; grande successo per il film del coreano Bong Joon-ho che ha trionfato agli Oscar. Alle sue spalle troviamo Sonic (Fox) con 83mila euro, per complessivi 2,4 milioni.

Contenuti correlati : incassi Cinetel box office
Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 14 Dicembre 2020
    E ora?
    Cosa fare ora che il Natale è perso, che i cinema (se non ci comporteremo bene durante le festività) riapriranno verso...
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy