27 Febbraio 2020  06:45

Box office 26 febbraio, è sempre Gli anni più belli a guidare la classifica

Stefano Radice
Box office 26 febbraio, è sempre Gli anni più belli a guidare la classifica

(foto A.Miconi/courtesy of 01 Distribution)

Al secondo posto resiste Bad Boys for Life

Il cinema ai tempi del coronavirus va avanti mestamente, con le sale cinematografiche di metà Italia ormai chiuse e con i film in sala che vanno avanti a piccolissimi passi. Sarebbero da premiare gli spettatori che, malgrado comprensibili timori, scelgono comunque di andare a vedere film sul grande schermo. Ieri sono stati circa 41mila gli spettatori, per 222mila euro di incasso (-4% rispetto a martedì; -73% rispetto a un anno fa).

Ha confermato la prima posizione Gabriele Muccino. Il suo Gli anni più belli (01) ha chiuso la giornata con 39mila euro (+5% rispetto a martedì), arrivando a 4,9 milioni complessivi (essendo uscito il 13 febbraio, almeno è riuscito a fare nove giorni di sfruttamento pieno prima che iniziasse l’emergenza sanitaria; anche per il regista romano, però, la penalizzazione in termini di incassi alla fine sarà forte). Presente in 325 sale, ha registrato una media di 121 euro a schermo. Seconda posizione, con 34mila euro (+9%), per l’action Bad Boys for Life (Warner) che arriva così a un passo dal milione di euro (216 sale/161 euro di media). Podio completato dal premio Oscar Parasite (Academy/Lucky Red) con 23mila euro (+16%), per 5,2 milioni complessivi (161/148). In questa situazione di crisi totale, almeno il film di Bong Joon-ho il suo ottimo risultato lo ha ottenuto, essendo nei cinema dal 7 novembre.

Scendendo dal podio, in quarta posizione troviamo l’avventuroso Il richiamo della foresta (Disney) con circa 22mila euro (-2%), per 751mila euro complessivi (222/99). Quinta posizione, invece, per il commissario Montalbano con Salvo amato, Livia mia (Nexo); l’evento chiude la sua tre giorni nei cinema con 21mila euro (-8%), per 67mila euro complessivi (159/134).

Da segnalare l'ingresso in top 10 al nono posto di Memorie di un assassino (Academy Two) con 4.700 euro (+13%) per 238mila euro complessivi, e in decima dell'evento Permette? Alberto Sordi (Altre Storie) con 4mila euro per 11.500 euro totali.

Contenuti correlati : incassi Cinetel box office
Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 14 Dicembre 2020
    E ora?
    Cosa fare ora che il Natale è perso, che i cinema (se non ci comporteremo bene durante le festività) riapriranno verso...
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy