30 Ottobre 2019  08:56

Box office 29 ottobre, Joker sempre in testa

Stefano Radice
Box office 29 ottobre, Joker sempre in testa

(foto N.Tavernise/Warner Bros. Entertainment, DC Comics)

Maleficent supera gli 8 milioni

Da oggi iniziano a uscire una serie di titoli che probabilmente cambieranno il volto della classifica nei suoi piani alti. Staremo a vedere. Intanto, però, ieri Joker ha confermato la prima posizione con 192mila euro. Il film di Warner cresce dell'11% rispetto a lunedì e perde solo il 33% rispetto a una settimana fa per un totale di 24,6 milioni (475 sale, 405 euro di media, la più alta in top 10).

Mantiene la seconda posizione Maleficent - Signora del male (Disney) che chiude la giornata con 182mila euro (+8% rispetto a lunedì, -47% rispetto a una settimana fa) che permettono alla favola dark di arrivare a 8,1 milioni di euro (572 sale, 319 euro di media).

Terza piazza per Downton Abbey (Uiversal); il film ispirato alla celebre serie Tv ha chiuso la giornata con 115mila euro (+6% rispetto a lunedì) per un totale di 1,4 milioni in sei giorni (352 sale, 327 euro di media). Alle sue spalle troviamo, con 93mila euro (+43% anche grazie a un sensibile incremento di schermi) l'evento Pavarotti (Nexo) che in due giorni arriva a 158mila euro (282 sale, 331 euro di media).

Stabile in quinta posizione Gabriele Salvatores con il suo Tutto il mio folle amore (01) che incassa 74mila euro (+32% rispetto a lunedì) e arriva a 911mila euro in sei giorni (339 sale, 220 euro di media).

Ieri il box office ha fatto registrare 906mila euro, +15% rispetto al martedì 30 ottobre 2018.

Contenuti correlati : incassi cinetel box office

EDITORIALISTI

  • 02 Gennaio 2020
    Urge un nuovo star system
    Era l’inizio del nuovo millennio e una ventata di novità caratterizzava il cinema italiano. In quegli anni, e in quelli...
Stefano Radice

ACCADDE OGGI

  • 29 Gennaio 2016
    Agpci, apprezzamento per il ddl cinema
    Agpci, l'Associazione Giovani Produttori Cinematografici Indipendenti, esprime soddisfazione e apprezzamento per il disegno di legge approvato ieri in Consiglio dei Ministri.

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy