01 Dicembre 2019  08:41

Box office 30 novembre, Frozen II gela gli avversari

Stefano Radice
Box office 30 novembre, Frozen II gela gli avversari

(Credit 2019 Disney)

Netto dominio dell’animation Disney che fa il vuoto

I dati Cinetel di ieri certificano un sabato cinematografico senza particolari sorprese. La giornata si è chiusa con 4,5 milioni di euro, circa +5% rispetto al sabato 1 dicembre 2018.

Il dominatore, come ampiamente previsto, è stato Frozen II; il film di animazione Disney si imposto con 2,4 milioni di euro, con una crescita del 166% rispetto a venerdì per un totale di 4,7 milioni circa. Sua la media/sala più alta: 2.839 euro in 875 sale.

Tiene la seconda posizione Woody Allen con la sua commedia Un giorno di pioggia a New York (Lucky Red) con un box office di 472mila euro (+166%), per un totale di 763mila euro in tre giorni (363 sale, 1.301 euro di media). Il regista americano precede Antonio Albanese con Cetto c’è, senzadubbiamente (Vision Distribution) con 406mila euro (+137%, -49%) che arriva a un totale di 3,7 milioni (524 sale, 776 euro di media).
Alle spalle del podio troviamo L’ufficiale e la spia (01); il film storico di Roman Polanski ha chiuso la giornata con 280mila euro, crescendo del 172% (ma in flessione del 39% rispetto a una settimana fa), per un totale di circa 2 milioni di euro (419 sale, 668 euro di media). Quinta posizione per il war movie Midway (Eagle Pictures) con 211mila euro (+131%) per un totale di 407mila euro (291 sale, 727 euro di media).

Contenuti correlati : incassi Cinetel box office
Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 14 Dicembre 2020
    E ora?
    Cosa fare ora che il Natale è perso, che i cinema (se non ci comporteremo bene durante le festività) riapriranno verso...
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy