15 Maggio 2017  10:11

Box office Italia, Fox prima grazie ad Alien: Covenant

Stefano Radice
Box office Italia, Fox prima grazie ad Alien: Covenant

Alien: Covenant (Fox), al primo posto nel week-end

I dati Cinetel del week-end 11-14 maggio segnalano una flessione del 24%. Quattro le novità in top 10

Un fine settimana senza performance particolarmente significative. Il bel tempo che ha imperversato su quasi tutta la Penisola ha distolto l'attenzione dai film. L'incasso complessivo si è attestato sui 4,5 milioni, per un calo del 24% (Cinetel).

  • Il podio

La novità principale riguarda la prima posizione, dove troviamo un nuovo n.1. Si tratta del fanta horror Alien: Covenant (Fox) con 1,1 milioni. Distribuito in 480 sale, il film ha realizzato una media di 2.361 euro a schermo. Il film ha avuto un andamento regolare per tutto il week-end anche se, come tutti i titoli, è stato penalizzato da una domenica non particolarmente forte. Novità anche in seconda posizione dove esordisce King Arthur: Il potere della spada (Warner) con 709mila euro per 858mila euro complessivi. Presente in 518 schermi, ha ottenuto una media di 1.370 euro a sala. Scende al terzo posto Guardiani della Galassia 2 (Disney) con 385mila euro (-66%) per un totale di 6,6 milioni dal 25 aprile (decimo posto nella classifica annuale).

  • Famiglia all'improvviso e gli altri

La quarta posizione vede la presenza di Famiglia all'improvviso (Lucky Red) con 364mila euro (-58%). La dramedy con Omar Sy ha superato i 6 milioni di euro, rivelandosi come una bella sorpresa - quanto avevano previsto un incasso di questo tipo? - che ha rilanciato il "prodotto medio" in crisi di risultati da tempo. Quinta posizione per la commedia di Francesco Bruni, Tutto quello che vuoi (01), che ha debuttato con 249mila euro (192 sale, 1.297 euro), una partenza un po' fragile per il regista di Scialla!. La sesta posizione ha visto l'affermazione dell'animation Baby Boss (Fox) con 215mila euro (-69%) che arriva a 6,4 milioni; una buona affermazione per l'outsider prodotto da DreamWorks. Scende in settima posizione Gold (Eagle) con 167mila euro; il film cala del 66% e arriva a 800mila euro in undici giorni. Il cinema d'autore italiano della top 10 è rappresentato da La tenerezza. Il film di Gianni Amelio, grazie ai 147mila euro del week-end (-65%), sfiora i 2 milioni complessivi dal 27 aprile. Un incasso molto buono e per nulla scontato viste le difficoltà che sta attraversando il nostro cinema. Debutto in nona posizione per Terrence Malick con il suo Song to Song (Lucky Red), che ha esordito con 145mila euro; bassa la media: solo 558 euro (261 le sale in cui il film è presente). Decima posizione per The Circle (Adler) con 120mila euro (-75%) per un totale che si avvicina ai 2 milioni dal 27 aprile; buona affermazione per il film con Emma Watson e Tom Hanks.

  • Le altre nuove proposte

Sono stati molti i film nuovi usciti giovedì. In undicesima posizione registriamo il debutto del film di animazione Richard - Missione Africa (M2) con 116mila euro (291 sale, 402 euro di media) e in dodicesima la commedia francese Qualcosa di troppo (Adler) con 107mila euro (179 sale, 599 euro di media). Diciottesima posizione per la coppia Kusturica - Bellucci in On te Milky Road (Europictures) con 33mila euro (38 sale, 872 euro di media). Ventunesima posizione per Una settimana un giorno (Parthenos) con 17mila euro (24 sale, 737 euro di media) e ventiduesima per E se mi comprassi una sedia? (Pragma) con 14mila euro (26 sale, 558 euro di media). La Cineteca di Bologna ha proposto la riedizione di Manhattan che ha incassato 11mila euro (33 sale, 345 euro di media).

Contenuti correlati : incassi cinetel box office fox alien
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy