14 Novembre 2016  09:46

Cinetel, 01 al top con La ragazza del treno

Stefano Radice
Cinetel, 01 al top con La ragazza del treno

La ragazza del treno (01) ha superato i 3,3 milioni di incasso in Italia e si è confermato il testa al box office per il secondo week-end consecutivo

Fine settimana con una flessione negli incassi del 17%; sono cinque le novità in top ten. Commento al box office del week-end 10-13 novembre

La top ten cambia volto ma non per quanto riguarda la prima posizione. Sono cinque, infatti, le novità nelle prime dieci posizioni con La ragazza del treno che si conferma al primo posto. Il week-end del 10-13 novembre si è chiuso con un box office di 8,4 milioni e un calo del 17% rispetto al fine settimana precedente.

  • Il podio

Come si diceva all'inizio, La ragazza del treno si è confermato al primo posto. Il giallo con Emily Blunt, distribuito da 01, ha chiuso il fine settimana con 1,1 milioni di euro, calando solo del 31% rispetto al week-end di esordio. Complessivamente, il film ha superato i 3,3 milioni dal 3 novembre. In seconda posizione ha esordito la commedia irriverente Masterminds (Lucky Red), con 989mila euro; distribuito in 255 sale, il film ha registrato 3.879 euro di media, la più alta del campione Cinetel. Completa il podio il cinecomic Doctor Strange (Disney), con 743mila euro (-53%) per un totale di 6,6 milioni complessivi dal 26 novembre.

  • Le novità in classifica

Oltre a Masterminds, sono quattro le new entry in top ten. In quarta posizione troviamo Che vuoi che sia, nuova regia di Edoardo Leo. La commedia, distribuita da Warner, è partita con 726mila euro; presente in 400 sale, ha registrato 1.818 euro di media a schermo. Settima posizione per il drammatico Fai bei sogni (01); il film di Marco Belloccchio, distribuito in 212 sale e tratto dal bestseller del giornalista Massimo Gramellini, ha debuttato con 455mila euro con una media di 2.148 euro a schermo. Altre due nuove entrate si trovano in nona e decima posizione con la commedia A spasso con Bob (Notorious) con 392mila euro (189 sale, 2.075 euro di media) e con il biografico Genius (Eagle), con 374mila euro (241 sale, 1.553 euro di media).

  • Il resto della top ten

Per quanto riguarda gli altri titoli in classifica, quinta posizione per il film di animazione Trolls (Fox), con 675mila euro e un totale di oltre 3 milioni dal 27 ottobre e sesta per la commedia dei fratelli Vanzina, Non si ruba a casa dei ladri (Medusa), con 566mila euro (-39%) per 1,8 milioni dal 3 novembre. Infine ottava posizione per In guerra per amore (01) con 431mila euro (-52%) per un totale di circa 3,3 milioni dal 27 ottobre.

  • Uno sguardo oltre i primio dieci film

Prendendo in considerazione alcuni titoli oltre la top ten, da segnalare in undicesima posizione l'action thriller Inferno che, grazie ai 294mila euro incassati (Warner), ha superato i 12 milioni di euro, salendo al sesto posto nella classifica annuale. In dodicesima posizione il film di animazione Pets-Vita da animali (Universal), incassa 244mila euro e supera i 13 milioni complessivi (quinta posizione nella classifica annuale). In diciassettesima piazza esordisce Sing Street (Bim), con 112mila euro (53 sale, 2.128 euro di media), in ventesima troviamo l'evento Disney, Tutti al cinema con Topolino con 101mila euro e in ventunesima Knight of Cups (Adler con Lucky Red) con 55mila euro (23 sale, 2.399 euro di media).

Contenuti correlati : incassi cinetel box office week-end

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy