21 Novembre 2016  09:31

Cinetel, Warner vola sulle ali di Animali fantastici

Stefano Radice
Cinetel, Warner vola sulle ali di Animali fantastici

Animali fantastici e dove trovarli (Warner) è lo spin off della saga di Harry Potter che vede Eddie Redmayne protagonista

Il fantasy si impone con 5,9 milioni, molto distanti tutti gli altri film. Nel fine settimana 17-20 novembre, box office in crescita del 40%

E' stato il fine settimana di Animali fantastici e dove trovarli. Il fantasy Warner ha dominato il box office trascinando il mercato a raggiungere i 12 milioni nel fine settimana 17-20 novembre, in crescita del 40% sul week-end precedente. Animali fantastici, distribuito in 783 sale, in quattro giorni ha incassato 5,9 milioni, con una media per sala di 7.577 euro. Con un incasso di questo tipo, il fantasy scritto da J.K Rowling, che è uno spin off di Harry Potter, ha distanziato nettamente tutti gli altri titoli in classifica, nessuno dei quali ha raggiunto il milione di euro, segno che Animali fantastici ha allargato il suo target di riferimento, sottraendo spettatori anche agli altri film. In seconda posizione, si è registrata la new entry del giallo Animali notturni (Universal), con 721mila euro (279 sale, 2.567 euro di media) mentre il podio è completato dal thriller La ragazza del treno (01), con 676mila euro (-42%), per un totale di 4,3 milioni dal 3 novembre (uno dei successi di questa parte della stagione). Scendendo dal podio, in quarta posizione troviamo un'altra novità, l'ultima della top ten; si tratta di Quel bravo ragazzo (Medusa), di Enrico Lando con Herbert Ballerina, che ha debuttato con 659mila euro (292 sale, 2.258 euro di media). In quinta posizione, con 606mila euro (-40%), troviamo la commedia "scorretta" Masterminds che raggiunge i 2 milioni dal 9 novembre, rivelandosi come una sorpresa di queste settimane. Sesta posizione per il film di animazione Trolls (Fox), con 506mila euro (-25%) per un totale di 3,7 milioni dal 27 ottobre. In settima posizione, perde il 46% al secondo week-end, la commedia di Edoardo Leo, Che vuoi che sia (Warner), con 395mila euro e un totale di 1,4 milioni mentre tiene bene il drammatico Fai bei sogni di Marco Bellocchio (01, ottavo), che incassa 363mila euro (-17%) e sfiora il milione complessivo in due week-end. Chiudono la top ten, il cinecomic Doctor Strange (Disney, nono), con 279mila euro (-63%) per 7,1 milioni complessivi dal 26 ottobre e A spasso con Bob (Notorious), con 228mila euro (-42%), per 789mila euro in undici giorni. Per quanto riguarda le nuove proposte oltre la top ten, quattordicesima posizione per Bianca & Grey e la pozione magica (Barter) con 127mila euro; sedicesima posizione per il drammatico La verità negata (Cinema), con 101mila euro; diciannovesima posizione per il biopic Ti amo presidente (Microcinema), con 62mila euro. Infine, ventottesima posizione per il drammatico Per mio figlio (Officine Ubu), con 19mila euro.

Contenuti correlati : incassi week-end cinetel box office warner fantasy

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Stefano Radice

ACCADDE OGGI

  • 18 Novembre 2009
    Acquisizioni al Torino Film Festival
    Primi acquisti al Torino Film Festival: alcune opere passate nei primi giorni del festival sono stati comprati da distributori italiani.

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy