17 Settembre 2018  16:00

David di Donatello, ecco come cambierà la giuria

Paolo Sinopoli
David di Donatello, ecco come cambierà la giuria

(© David di Donatello)

Primi passi verso la riforma del sistema di voto per il premio dedicato al cinema italiano

In occasione della riforma del sistema di voto del premio David di Donatello e su proposta del presidente e direttore artistico Piera Detassis, il consiglio direttivo dell’Accademia del Cinema Italiano ha deliberato le modalità di ricostituzione ex-novo della giuria. Vengono da subito reintegrati i giurati “Candidati e Vincitori” dei premi David, mentre la componente dei giurati espressione di “Cultura e Società” verrà nominata in base a criteri che riconoscano le comprovate professionalità del cinema e dell’audiovisivo in tutti i suoi ambiti, dell’organizzazione e promozione culturale, nonché le personalità della cultura e società. «Il fine è quello di rendere il David un premio sempre più autorevole e incisivo», ha dichiarato Piera Detassis, «con particolare attenzione alla rappresentanza dei diversi comparti della filiera, all’equilibrio di genere e al rinnovamento».

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    I cinema vanno riaperti
    Ora che il vaccino è arrivato, pur con tutti i limiti del caso, si apre un orizzonte di speranza.
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy