15 Agosto 2001  00:00

Entertainment: fatturato e capitale in Borsa dei sei colossi multimediali

(mari)

In testa il colosso multimediale francese Vivendi Universal con più di 46 miliardi di dollari nel 2000

Italia Oggi pubblica fatturato e capitale in borsa (con valori riferiti a fine luglio) dei principali colossi mediatici dell’entertainment a livello mondiale. A guidare il gruppo è Vivendi Universal, il gruppo multimediale presieduto da Jean Marie Messier, con un fatturato (nel 2000) di oltre 46,1 miliardi di dollari e un capitale in Borsa di oltre 62,9 miliardi di dollari. Concorrente diretto del gruppo francese è Aol Time Warner, colosso guidato da Gerald Levin, che nel 2000 ha raggiunto un fatturato di oltre 36 miliardi di dollari, con una capitalizzazione borsistica di 199,9 miliardi di dollari. A seguire la Walt Disney Company (presieduta da Michael Eisner) con un fatturato di più di 25 miliardi di dollari e una capitalizzazione di 56,5 miliardi di dollari. Altro esponente dell’entertainment a livello internazionale è Viacom, guidato da Sumner Redstone, il cui fatturato 2000 ammonta a 20 miliardi di dollari, per una capitalizzazione borsistica di oltre 90 miliardi di dollari. 14,5 miliardi di dollari è invece il fatturato 2000 del gruppo tedesco Bertelsmann, guidato da Thomas Middelhoff, che nell’anno passato ha totalizzato un fatturato pari a 14,5 miliardi di dollari e che per ora rimanda la quotazione in Borsa. Chiude il gruppo la News corp di Rupert Murdoch, con 13,4 miliardi di dollari di fatturato e 39 miliardi e mezzo di capitale in Borsa.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy