20 Settembre 2007  00:00

Festa del Cinema: Bettini, ‘Variety’ ha preso una cantonata

BOSr

La risposta del presidente del festival alla rivista americana

«Anche le migliori riviste prendono delle cantonate». Lo ha dichiarato ieri al ‘Corriere della Sera’ Goffredo Bettini, presidente della Festa del Cinema di Roma, in merito all’articolo che la rivista americana ‘Variety’ aveva dedicato ai festival. L’autorevole rivista sull’industria cinematografica, infatti, aveva escluso la Festa del Cinema dall’elenco delle 50 manifestazioni più importanti: «Siamo in buona compagnia – aggiunge Bettini – manca pure Locarno. Abbiamo scritto una lettera di protesta a ‘Variety’ che è uno dei nostri sponsor». «Una rivista così importante – conclude ironicamente il presidente della Festa – non dovrebbe allearsi con un festival come il nostro».

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 26 Novembre 2020
    E-DUESSE.IT, MAI COSÌ ESSENZIALE
    Già dai primi albori di Duesse Communication nel 2000 era chiara la necessità di informare, stimolare e aggiornare l...
Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy