14 Agosto 2018  13:46

Festival di Toronto, completata la selezione italiana

Stefano Radice
Festival di Toronto, completata la selezione italiana

Toni Servillo in Loro di Paolo Sorrentino sarà al Festival di Toronto (foto G.Fiorito)

La manifestazione si terrà dal 6 al 16 settembre

Si è completata, anche se non sono escluse sorprese dell'ultimo momento, la selezione italiana al Festival di Toronto (6-16 settembre). Loro di Paolo Sorrentino, in anteprima mondiale nella sua versione internazionale, come un unico film, è stato invitato nella sezione Masters. Da qui il film, che ha una distribuzione statunitense e canadese, inizierà il suo viaggio internazionale.
In Special Presentation, che insieme ai Gala equivale al concorso per Toronto, è stato selezionato Dogman di Matteo Garrone. Decine i paesi che distribuiranno il film, inclusi gli Stati Uniti ed il Canada che proprio a Toronto lanceranno il film di Garrone per le uscite nordamericane.
Dal concorso di Venezia arriva il nuovo film di Roberto Minervini, What you gonna do when the world’s on fire?, riflessione sull’intensificarsi dell’odio razziale negli Stati Uniti e ritratto di una comunità afroamericana che combatte per avere giustizia. E sempre in anteprima mondiale il nuovo film di Edoardo De Angelis, Il vizio della speranza, in Contemporary World Cinema. In Discovery rientra Fiore gemello di Laura Luchetti.
E si attende prossimamente l’annuncio di un’altra anteprima mondiale. Sono da segnalare anche le coproduzioni che in quota minoritaria hanno la nazionalità italiana: Imminente, immanente di Carlo Fransisco Manatad, in Short Cuts; Todos lo saben di Asghar Farhadi in Galas, e Walking on water di Andrey Paounov in TIFF Docs.

Contenuti correlati : torpnto Garrone minervini festival Sorrentino De Angelis
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy