01 Dicembre 2016  16:23

Giornate professionali, il bilancio finale

Stefano Radice
Giornate professionali, il bilancio finale

Le dichiarazioni dei presidenti Anec, Anem e dei distributori Anica

Si è conclusa oggi a Sorrento la 39^ edizione delle Giornate Professionali di Cinema, iniziate lunedì 28 novembre. Per Luigi Cuciniello, presidente Anec, l’edizione appena conclusa è stata molto positiva per il prodotto presentato: «Sarà come sempre il box office il banco di prova: sicuramente il prodotto deve essere supportato da un lancio e da una programmazione adeguata; è necessario poter offrire ottimo cinema agli spettatori in tutti i mesi dell’anno». A proposito dei convegni, il presidente Anec ha aggiunto: «Il seminario sull’aggiornamento tecnologico è stato utile per fare il punto della situazione su un aspetto fondamentale per le nostre sale, mentre il convegno sulla legge cinema – molto affollato – è stato importante anche per i segnali lanciati dal direttore generale Nicola Borrelli e dal sottosegretario Antimo Cesarosui decreti attuativi. È di buon auspicio per il lavoro che ci attende su questo delicato passaggio, da cui dipende la possibilità di un reale sviluppo per il settore». Anche Carlo Bernaschi, presidente Anem, ha sottolineatoil’importanza del convegno sulla legge cinema: «Ho apprezzato molto la relazione del direttore generale Nicola Borrelli e l’intervento del sottosegretario Antimo Cesaro, che hanno fatto chiarezza su alcuni punti controversi e confermato la decisione del governo di puntare sullo sviluppo del settore. Lo Stato investirà di più sul cinema e si aspetta un ritorno, in termini di crescita delle imprese e dell’occupazione». Infine, Andrea Occhipinti, presidente dei distributori Anica, mette in luce il clima positivo tra esercenti e distributori: «Durante un incontro sui temi di attualità del mercato, abbiamo concordato la necessità di approfondire i risultati sulla promozione dei mercoledì a due euro e di trarne valutazioni a fine febbraio, dopo l’ultimo appuntamento di Cinema2Day. Inoltre, abbiamo affrontato il problema della stagionalità, su cui alcune major si sono già impegnate con usciteday and date, con proposte di iniziative a sostegno delle uscite estive per i prossimi anni». Quanto all’offerta dei prossimi mesi, per il presidente dei distributori «le convention delle varie aziende hanno presentato un’offerta varia di prodotto, che lascia ben sperare per il futuro. Un prodotto presentato al meglio, in un contesto attento e adeguato: anche per questo motivo le Giornate Professionali sono un appuntamento fondamentale per tutti noi».

Contenuti correlati : giornate professionali sorrento
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 22 Maggio 2020
    Ripartiamo, sì. Ma come?
    Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha annunciato che, dal 15 giugno, i cinema potranno riaprire, lasciando alle
Vito Sinopoli - Box Office

ACCADDE OGGI

  • 06 Giugno 2011
    Anec Lazio lancia Schermi d’estate
    Una campagna a prezzi contenuti per i mesi estivi, che si prolungherà fino ad autunno inoltrato: è Schermi d’estate, la nuova iniziativa degli...

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy