13 Ottobre 2017  15:54

Hollywood, Roy Price sospeso da Amazon

Paolo Sinopoli
Hollywood, Roy Price sospeso da Amazon

Roy Price (© Getty Images)

Accusato di molestie sessuali dalla produttrice Isa Hackett

Allo scandalo di Harvey Weinstein, se ne aggiunge uno nuovo a Hollywood. Questa volta è il caso di Roy Price, vicepresidente di Amazon Studios e global head dei contenuti Prime Video, che è stato sospeso dal suo incarico in seguito alle accuse di molestie sessuali da parte di Isa Hackett, produttrice di due serie Tv targate Amazon (The Man in the High Castle e Philip K. Dick’s Electric Dreams). Secondo Hackett, due anni fa Price le avrebbe fatto delle proposte indecenti nel corso di una serata al Comic-Con di San Diego. Attualmente è in corso un’indagine interna di Amazon e al posto di Roy Price (sospeso finché non sarà fatta luce sui fatti accaduti) subentrerà Albert Cheng, chief operating officer di Amazon.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

  • 22 Ottobre 2010
    Un film in 3D per la Iif
    Dopo i due film del dittico di Fausto Brizzi sulla lotta tra “maschi e femmine”, la Iif di Fulvio Lucisano è al lavoro su nuovi progetti.

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy