29 Ottobre 2018  15:46

I premi di Alice nella città

Silvia Mussoni
I premi di Alice nella città

Jellyfish è il miglior film di Alice nella Città (Courtesy of Alice nella Città)

Miglior film Jellyfish. A Ben is Back il premio speciale della giuria

La 16ª edizione di Alice nella città, sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma, è stata vinta da Jellyfish, premiato come miglior film della sezione Young Adult. Primo lungometraggio di finzione di James Gardner, Jellyfish racconta una delicata storia d'identità. La motivazione dei giovani giurati spiega che il film è stato scelto in quanto «opera onesta e dura che riesce a raccontare una situazione difficile con la crudezza che le appartiene. Con sguardo e tempi spietati Gardner racconta la vita di una giovane donna che tra senso di responsabilità e rabbia tenta di diventare adulta con ironia e forza».

Tra gli 11 film in concorso, ha vinto il premio speciale della giuria Ben is Back diretto da Peter Hedges e interpretato da Lucas Hedges e Julia Roberts. Secondo la giuria il film «racconta con umana fragilità l'amore di una madre, un amore che proteggendoci a volte ci impedisce di crescere, in un eterno ritorno di colpe e dipendenze. La sinergia tra la Roberts e Lucas Hedges racconta la lotta alla tossicodipendenza con uno sguardo inedito e disperato».

Il premio speciale della giuria per il miglior attore è andato a Thomas Blachard per The Elephant and the Butterfly opera seconda di Amelie Van Elmbt, prodotta dai fratelli Dardenne con la produzione esecutiva di Martin Scorsese. Go Home, opera prima di Luna Gualano, è il vincitore del Premio Roma Lazio FIlm Commission rivolto alle produzioni del Panorama Italia girate nel territorio del Lazio. Per quanto riguarda il concorso Internazionale Cortometraggi, inaugurato quest’anno grazie alla collaborazione con Premiere Film, ha prevalso Beauty di Nicola Abbatangelo. Da quest'anno, inoltre, Alice assieme a Leone Film Group ha ideato il format “dal corto al lungo”: 10 registi concorrenti hanno partecipato a un campus di tre giorni e la giuria composta da Raffaella Leone, Marco Belardi, Maite Bulgari, Ughetta Curto, Serena Lonigro e Carlo Salem hanno assegnato il primo premio a Il mondiale in Piazza di Marco Belardi. Infine, il riconoscimento Istant Stories Alice e Cinemotore Award è andato a Another me di Ilaria Marchetti.

Contenuti correlati : alice premi

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 10 Giugno 2019
    Quest’estate, andiamo al cinema
    Chi è andato al cinema in questi mesi avrà sicuramente visto proiettato con costanza un trailer di incentivo ad andare...
Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy