04 Dicembre 2013  17:16

Il debutto di Adler alle Giornate professionali

BOvn
Il debutto di Adler alle Giornate professionali

‘Maps to the Stars’

Presentati i film del 2014 e le anticipazioni per il 2015

Dopo la presentazione in grande stile a Roma a fine ottobre, la Adler Entertainment si presenta alle sue prime Giornate professionali con un listino molto articolato, inusuale per una neonata società. Assente il fondatore, Stefano Dammicco è toccato al direttore generale Ernesto Grassi e all’amministratore delegato Marco Colombo fare gli onori di casa: «In pochissimo tempo il nostro sogno è diventato realtà – ha spiegato Colombo – abbiamo aperto gli uffici a Milano il 19 agosto e Grassi ha voluto acquistassimo subito dei film che saranno le colonne portanti di Adler 2014-2015. Siamo lieti di presentarvi un’offerta di titoli importante resa possibile dall’esperienza acquisita negli anni da Ernesto e Stefano». Un’offerta che annovera titoli di appeal anche per i grandi festival. E’ il caso di ‘Words and Pictures’, commedia romantica di Fred Schepisi con Clive Owen e Juliette Binoche, già passato al Toronto International Film Festival. Ma potrebbero far gola a grandi kermesse anche ‘Maps to the Stars’, drama diretto da David Cronenberg, inquietante storia di fantasmi incentrata sulla vita di due attori bambini rovinati dallo showbiz americano, con John Cusack, Julianne Moore e, per la seconda volta in un film del cineasta canadese, Robert Pattinson, nonché ‘Knights of Cup’ in cui Terrence Malick scandaglia le tentazioni della celebrità grazie a Christian Bale, Natalie Portman e Cate Blanchett. Puntano ad una platea vasta e variegata poi ‘The Good House’ con Meryl Streep e Robert De Niro, commedia che ricorda ‘Innamorarsi’, tratto dal romanzo omonimo di Ann Leary; la romantic comedy ‘How to Make Love Like an Englishman’ con Pierce Brosnan, Jessica Alba e Salma Hayek; un legal thriller nella tradizione di ‘Nella morsa del ragno’, ‘Un ragionevole dubbio’ con Samuel L. Jackson e Dominique Cooper; Tracers, storia action con protagonista Taylor Lautner impegnato nel parkour, ‘Child 44’, il thriller prodotto da Ridley Scott con Tom Hardy, Gary Oldman, Noomi Rapace e Vincent Cassel; ‘Expiration’ nuova pellicola con Bruce Willis realizzata dai produttori della serie ‘Die Hard’, e ‘Mortdecai’, titolo adventure ideato dal team dietro ‘Hunger Games’ che vede nel cast Johnny Depp e Gwyneth Paltrow.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 14 Dicembre 2020
    E ora?
    Cosa fare ora che il Natale è perso, che i cinema (se non ci comporteremo bene durante le festività) riapriranno verso...
Paolo Sinopoli

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy