19 Novembre 2001  00:00

Incassi Usa: con 93 milioni di $ ‘Harry Potter’ batte tutti i record

(mari)

Il film della Warner Bros. è la miglior apertura in tre giorni di tutti i tempi e la miglior apertura di tutti i tempi per il mese di novembre

Continua a mietere record ‘Harry Potter’ (Warner Bros). Dopo quello delle prevendite e del numero di sale in cui è uscito, il film di Chris Columbus sbanca il botteghino nordamericano dell’ultimo week-end (16-18 novembre) con 93 milioni e mezzo di dollari. L’apprendista mago diventa così la miglior uscita di novembre, battendo il primato conquistato solo tre week-end fa da Monsters, Inc. (Buena Vista) con 62 milioni e mezzo di dollari. I record, però, non si fermano qui. ‘Harry Potter’ batte anche i 72 milioni raggiunti in tre giorni dal debutto di ‘Jurassic Park 2 – Il mondo perduto’, diventando così la miglior uscita in tre giorni di tutti i tempi, e scalza ‘Planet of the Apes – Il pianeta delle scimmie’ (68 milioni e mezzo al debutto) dal primato di miglior apertura in tre giorni non di vacanza. Il film fantasy, inoltre, è molto vicino a un altro traguardo: diventare la miglior apertura in cinque giorni di tutti i tempi. Pochi milioni di dollari lo distanziano, infatti, da ‘La minaccia fantasma’, attuale detentore del record con 105 milioni e mezzo di dollari.Scivola, quindi, in seconda posizione il film d’animazione della Buena Vista, ‘Monsters, Inc.’, che con i 23 milioni dell’ultimo week-end taglia il traguardo dei 150 milioni di dollari. In terza posizione si piazza, infine, ‘Shallow Hal’ (Fox), commedia con Gwyneth Paltrow, che raggiunge complessivamente i 41 milioni di dollari in due settimane. Il totale della top ten dell’ultimo week-end è di quasi 160 milioni di dollari, in crescita rispetto ai 143 milioni e 200 mila dollari dello stesso periodo dell’anno scorso (dati Movieline).

EDITORIALISTI

Stefano Radice

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy