09 Marzo 2017  10:35

Lucisano, giusto proporre cinema italiano in estate

Stefano Radice
Lucisano, giusto proporre cinema italiano in estate

Il produttore Fulvio Lucisano (Getty), è intervenuto sul tema dei film italiani in estate

Per lo storico produttore di IIF i mesi più caldi rimangono comunque un rischio

Continua il dibattito sul cinema italiano in estate sulle colonne de La Stampa. Oggi è la volta di Fulvio Lucisano, storico produttore con la sua Italian International Film, che risponde all'intervento dello sceneggiatore Enrico Vanzina: «Concordo pienamente con lui - dichiara Lucisano - nell'auspicare il prolungamento della programmazione che vada oltre gli attuali nove mesi». Il problema attuale, per Lucisano, è che «per noi produttori, investire su un prodotto che non ha vita se non dentro i confini italiani e farlo programmare nel periodo estivo, con prospettive di incasso limitate, è un rischio veramente molto alto. Fortunatamente la nuova legge sul cinema voluta dal ministro Dario Franceschini, ci darà la possibilità di investire meglio e in modo differenziato». IIF si sta preparando, tanto è vero che «il nostro prossimo film italiano, I peggiori, coprodotto con Warner e dalla stessa distribuito, uscirà proprio a maggio. Mi auguro che altri produttori seguano questa strada e che questo nostro sforzo sia sostenuto anche da un impegno importante da parte dell'esercizio».

Contenuti correlati : lucisano italian international film iif
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy