21 Settembre 2001  00:00

Misuratori fiscali: proroga all’1 luglio 2002

(stradi)

Lo ha stabilito con un nuovo regolamento il ministro delle finanze e dell’economia Giulio Tremonti

Ancora una proroga per l’installazione dei nuovi misuratori fiscali nelle imprese di spettacolo (tra cui gli esercenti cinematografici), resi necessari dopo l’abolizione dell’imposta dello spettacolo entrata in vigore nel 2000. Il ministro dell’economia e delle finanze Giulio Tremonti, infatti, ha approntato un nuovo regolamento con cui si proroga all’1 luglio 2002 il termine per l’installazione dei nuovi registratori di cassa previsto per l’1 ottobre 2001. Il motivo di questo rinvio è legato al fatto che solo pochi giorni fa sono stati resi noti i termini e le caratteristiche tecniche che i nuovi misuratori dovranno avere; troppo tardi, quindi, perché le case di produzione potessero approntare per l’1 ottobre le nuove macchine. Non si tratta, comunque, del primo rinvio; il limite inizialmente era stato stabilito per il 30 giugno 2000 e sucessivamente prorogato, come detto, all’1 ottobre 2001.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

  • 27 Ottobre 2006
    Best Movie: in edicola il numero di novembre
    È in edicola il nuovo numero di Best Movie, il mensile di cinema di Editoriale Duesse. In regalo con questo numero il Dvd con la prima puntata del serial cult Prison Break.

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy