24 Aprile 2018  16:33

Successo industry per gli Incontri di Sorrento

Stefano Radice
Successo industry per gli Incontri di Sorrento

Uno dei panel degli Incontri di Sorrento (foto Fabio Demitri )

Alla manifestazione organizzata da Cineventi hanno partecipato oltre 10mila persone. Più di 100 gli operatori

Si è conclusa il 22 aprile con successo la 40° edizione degli Incontri internazionali del cinema di Sorrento che ha visto più di 100 ospiti tra produttori, autori, registi, giornalisti e addetti ai lavori, affollare gli incontri all’aperto nel chiostro di San Francesco e le anteprime nazionali italiane ed inglesi nel Cinema Teatro Tasso. Sono stati 16 i film in programma, tra cui 10 anteprime nazionali e una retrospettiva al femminile in collaborazione con il British Council; nove gli incontri nel chiostro, 10.000 le persone che hanno seguito con interesse le cinque giornate. Gli incontri di Sorrento, sostenuti dal Comune di Sorrento e la regione Campania, insieme alla Film Commission, e organizzati da Cineventi (e la partnership di Tivù e Box Office di Duesse Communication), con la direzione artistica di Remigio Truocchio, «si confermano - come ha dichiarato dallo stesso Truocchio a e-duesse.it - appuntamento unico in Italia dove il cinema italiano si confronta con un Paese straniero e analizza in dettaglio e in modo trasversale un genere cinematografico e televisivo.Questa edizione dedicata alla Gran Bretagna, è stata fortemente rappresentata innanzitutto dalla prestigiosa presenza dell’ambasciatrice inglese Jill Morris, grande appassionata di cinema, e dai registi, attori e autori dei film in vetrina come Ben Hecking, Rupert Everett, Saul Dibb, Simon Hunter, e gli scrittori e sceneggiatori Hanif Kureishi e Daisy Goodwin». Molto importante è stata la parte industry che ha visto la partecipazione di diversi operatori del settore che hanno animato gli incontri e i workshop. Citiamo: Riccardo Tozzi (Cattleya), Mario Gianani (Wildside), Luca Bernabei (Lux Vide), Barbara Salabé (Warner Bros.), Nicola Maccanico (Vision Distribution), Gabriella Buontempo, Giovanni Brunelli, Francesco DiCola (The Space), Barbara Petronio (sceneggiatrice), Stefano Sardo (sceneggiatore) e Michele Casula (Ergo Research), tutti insieme per discutere sulla scrittura e sulla produzione del drama nelle serie Tv e nel cinema.A rappresentare l’Italia si sono susseguiti per gli incontri nel chiostro i registi Gianni Amelio, Ferzan Ozpetek, Edoardo De Angelis, Ivan Silvestrini e Berardo Carboni, questi ultimi presenti a Sorrento anche con i loro nuovi lavori: Youtopia e Arrivano i Prof. Da segnalare, tra gli altri, anche la proiezione di Happy Prince di Rupert Everett. Tra le anteprime anche Molly's Game con Jessica Chastain. Riguardo alle novità e alle anticipazioni Tv, si sono visti i primi 10 minuti in anteprima mondiale della seconda stagione dei Medici presentata da Luca Bernabei (Lux Vide); Alessandro D’Alatri e Alessandro Gassmann sono intervenuti direttamente dal set della seconda stagione dei Bastardi di Pizzofalcone.

Contenuti correlati : sorrento truocchio cineventi
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

  • 23 Ottobre 2019
    Le uscite della settimana
    È un’offerta cinematografica variegata quella di questa settimana. A guidare le new entry di domani è il nuovo film di Gabriele Salvatores Tutto

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy