30 Novembre 2016  09:04

Warner, avanti con DC e le grandi franchise

Paolo Sinopoli
Warner, avanti con DC e le grandi franchise

Il cinecomic Wonder Woman

Barbara Salabè e Thomas Ciampa hanno parlato di mercato e presentato il listino 2017

«Siamo felici quest’anno di essere ancora una volta i primi distributori italiani». Ha esordito così Barbara Salabè, President & Managing Director di Warner Bros. Entertainment Italia, durante la convention alle Giornate Professionali di Sorrento. E continua: «Il mio primo ringraziamento va agli esercenti, che hanno costruito insieme a noi questo importante risultato. Poi vorrei dedicare il biglietto d’oro di quest’anno alla squadra Warner e, soprattutto, a Nicola Maccanico, che in questi dodici anni ha largamente contribuito alla crescita della nostra distribuzione». Salabè ci ha tenuto a ringraziare anche Barbara Pavone (Vice President Group Marketing) e il suo team, per aver consolidato le fondamenta di nuove franchise, e Federica Diomei per la presentazione del listino Warner alle Giornate Professionali.

Infine, la President & Managing Director di Warner ha festeggiato la nuova promozione di Thomas J. Ciampa, nominato recentemente Senior Vice President Distribution & New Theatrical Ventures di Warner. «Oltre alle sue già numerose responsabilità», spiega Salabè, «Thomas distribuirà tutti i film Warner e Sony, gestendo l’area marketing di Sony, e si dedicherà allo sviluppo di nuovi business cinematografici che si renderanno necessari in futuro per un mercato in continua evoluzione. In questi 20 anni Thomas ha assistito alla crescita di tutto il mercato cinematografico, oltre a quella di Warner. È un executive di grande talento e siamo felici di averlo con noi. Questa promozione è il giusto riconoscimento della sua passione e verve imprenditoriale, e dell’ideazione di nuove date cinematografiche che ora sono sfruttate da tutto il mercato».

  • Ciampa, sinergie tra esercizio e distribuzione

Anche Thomas Ciampa ha voluto «ringraziare e salutare un grande amico e professionista: Nicola Maccanico». E riguardo al 2016, «siamo orgogliosi di essere ancora una volta leader di mercato. Per questo intendo ringraziare soprattutto Barbara Pavone con il suo gruppo marketing e Maria Catanzariti (Director of Sales Theatrical Distribution) con la sua squadra di direzione commerciale, perché non è facile gestire 45 uscite all’anno. Per Warner il 2016 è stato un anno cruciale e abbiamo mostrato l’enorme potenziale del mondo DC Comics e di J.K. Rowling. Non a caso Batman v Superman, Suicide Squad e Animali fantastici e dove trovarli hanno superato ciascuno i 10 milioni di euro al box office». Ciampa ha poi sottolineato l’urgenza di incrementare il numero di spettatori a livello annuale, «attualmente assestato intorno ai 100 milioni», per poter competere con gli altri mercati europei. «Ma per ottenere questo risultato dobbiamo diversificare il prodotto e serve il sostegno di tutti. Bisogna, inoltre, risolvere il problema della stagionalità. Sono due gli elementi comuni a esercenti e distributori: lo spettatore e il film. Per i film vanno studiate campagne su misura, perché lo spettatore è distratto, e i cinema devono mettere il prodotto al centro con la proiezione di trailer sul grande schermo. Sul secondo punto, invece, noi distributori dobbiamo lavorare per portare il pubblico in sala, mentre gli esercenti devono offrire un servizio al cliente di altissima qualità, dalle poltrone agli schermi, fino alla tecnologia. Auspico una stretta collaborazione nei prossimi mesi, così come già sta avvenendo».

  • Il semestre in arrivo


Nel listino Warner 2017 troviamo la commedia natalizia con Christian De Sica, Enrico Brignano, Lucia Ocone e Lodovica Comello Poveri ma ricchi di Fausto Brizzi (coprodotto da Warner e Wildside), Masha e orso - Nuovi amici (1 gennaio), il drammatico Collateral Beauty, i fantascientifici Passengers, con Jennifer Lawrence e Chris Pratt, e Arrival di Denis Villeneuve, il thriller La legge della notte diretto e interpretato da Ben Affleck, Billy Lynn - Un giorno da eroe di Ang Lee, il film d’animazione Lego Batman, T2: Trainspotting di Danny Boyle, i fantasy Kong Skull Island e King Arthur - Il potere della spada, e l’action/horror Resident Evil - The Final Chapter. A questi si aggiungono il film d’animazione I puffi - Viaggio nella foresta segreta, il sequel horror Annabelle 2, il cinecomic Spider-Man Homecoming, Underworld Blood Wars, lo sci-fi Life - Non oltrepassare il limite, il cinecomic Wonder Woman, Dunkirk di Christopher Nolan e il crossover di supereroi Justice League. In programma anche la nuova commed

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 22 Maggio 2020
    Ripartiamo, sì. Ma come?
    Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha annunciato che, dal 15 giugno, i cinema potranno riaprire, lasciando alle
Vito Sinopoli - Box Office

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy