04 Febbraio 2016  09:27

Amazon sempre più fisica

Elena Reguzzoni
Amazon sempre più fisica

Il colosso di Seattle vuole aprire tra le 300 e le 400 librerie negli USA

Amazon è sempre più fisica, o almeno è quello che traspare dall’anticipazione fatta da alcuni quotidiani americani che confermano l’intenzione del colosso di Seattle di aprire tra le 300 e le 400 librerie negli Stati Uniti dopo che a novembre scorso – quindi circa 20 anni dopo il suo debutto negli scaffali virtuali – ha inaugurato all’ U Village di Seattle il suo primo book store fisico. È probabile che proprio come già fatto nel capoluogo della contea di King lo staff di Jeff Bezos voglia proporre e vendere libri fisici e liquidi, ma anche device come il Kindle o servizi come Fire Tv. L’ipotesi di questa apertura fa anche presagire che i riscontri sul primo ‘pilota’ di Seattle sia stati positivi. La richiesta crescente dei clienti di avere disponibile ciò che si acquista in tempi sempre più brevi secondo alcuni analisti spiega l’implementazione di servizi come la consegna degli acquisti o della spesa fatta on line in solo un’ora in alcune città americane, ma anche l’ipotesti di sviluppare una rete fisica a firma Amazon. Come sempre ovviamente dal quartier generale di Amazon nessuno commenta o conferma.

Contenuti correlati : Fire Tv Amazon libreria negozi Seattle Jeff Bezos Kindle
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 31 Ottobre 2014
    Fujifilm lancia la promozione Cash Back
    Dal 1 novembre al 31 dicembre prossimo, coloro che acquisteranno uno o più prodotti Fujifilm della Serie X, che rientrano nell'iniziativa, avranno...