22 Gennaio 2015  09:53

Apple cresce anche in Corea

Aldo Cattaneo
Apple cresce anche in Corea

Lo scorso novembre il brand ha raggiunto una share del 30% grazie alle vendite degli iPhone 6

Secondo un’analisi di mercato elaborata da Counterpoint Research e riportato oggi dalla Reuters, Apple, con il lancio, lo scorso settembre, dei nuovi iPhone 6, ha incrementato fortemente propria quota in alcuni importanti mercati asiatici, come il Giappone, la Cina e la Corea del Sud. Addirittura nella madre-patria della rivale Samsung l’azienda di Cupertino ha mostrato la performance più eclatante. Infatti a novembre la share nel mercato coreano di Apple è salita al 33% (la sua quota era al di sotto del 15% prima del lancio degli iPhone 6 e iPhone 6 Plus). Counterpoint Research ha anche sottolineato che la multinazionale statunitense in Corea del Sud è seconda solo a Samsung nella classifica delle vendite e ha superato altri brand coreani. L’istituto di ricerca ha anche evidenziato che “nel mercato coreano nessun marchio straniero aveva mai superato la quota del 20% del mercato perché è sempre stato un mercato dominato da Samsung, ma gli iPhone 6 e 6 Plus hanno impattando positivamente sulle vendite di phablet”.

 

Contenuti correlati : iPhone 6 Apple crescita Corea Samsung
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI