27 Gennaio 2015  09:56

Apple ha venduto più iPhone in Cina che in USA

Elena Reguzzoni
Apple ha venduto più iPhone in Cina che in USA

La RPC da sola avrebbe assorbito il 35% di tutte le spedizioni dell’ultimo trimestre

Volete una prova che il mondo del mobile sta cambiando profondamente? Non solo molti marchi sconosciuti come Xiaomi stanno conquistando i propri ricchi mercati, ma per la prima volta Apple ha comunicato di aver venduto più iPhone in Cina che in USA. Un mercato che ha assicurato così al colosso di Cupertino fatturati oltre le previsioni e richieste tali da dirottare nella RPC secondo gli analisti il 35% delle spedizioni totali della Mela Morsicata dell’ultimo trimestre, ben 12 punti in più rispetto al pari periodo del 2013. Certamente l’accordo siglato quell’anno con il gigante telco rappresentato da China Mobile ha avuto il suo peso e non a caso Tim Cook, CEO di Apple, già allora aveva commentato: “La conquista della Cina è solo questione di tempo”. Gli analisti non mancano però di sottolineare che se la Cina è stato nel quarte appena chiuso il mercato N.1 per Apple in termini di vendita di iPhone, la Mela Morsicata non è però il marchio di smartphone N.1 in Cina…

Contenuti correlati : conquista Apple iPhone Cina vendite mobile smartphone Xiaomi RPC
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 24 Novembre 2006
    Natale 2006: più regali tecnologici
    Secondo quanto emerge dall’indagine PublicaRes Swg–Confesercenti sulle spese natalizie e sull’impiego delle tredicesime, quest’ultime aumenteranno...