10 Settembre 2015  10:17

Changhong guarda all’Europa

Elena Reguzzoni
Changhong guarda all’Europa

L’Italia considerata mercato prioritario. Il 2016 l’anno dello sviluppo con il lancio di tutte le gamme, anche bianco e telefonia

Un mondo in trasformazione quello dei technical goods, anche come attori, con l’affacciarsi in primis dei colossi cinesi / taiwanesi. Dopo le mosse di realtà ormai più note nel Vecchio Continente come Huawei o TCL oppure TPV, ecco che ieri direttamente Liu Tibin, presidente di Sichuan Changhong Electric, ha confermato la volontà del colosso cinese da 15 miliardi di dollari di fatturato nel 2014 di imprimere un passo deciso nella strada di un sviluppo fuori dai confini della RPC. “Differenziazione, innovazione, un maggiore orientamento al servizio e l’export sono determinanti per il futuro della nostra società” ha affermato Mr. Tibin: “Oggi le vendite interne di technical goods pesano ancora l’80% del totale e quindi vogliamo svilupparci in primo luogo nell’aree dove già siamo presenti ovvero Europa e Nord America”. Chaim Ning a capo dello sviluppo nel Vecchio Continente ha precisato: “In Europa abbiamo definito tre priorità di presidio: Germania, Francia e Italia. Tre mercati dove vogliamo svilupparci sia con la nostra gamma CE sia quella del ged, senza dimenticare la telefonia. In Europa siamo presenti con una fabbrica di Tv nella Repubblica Ceca e di un sito produttivo anche in Spagna focalizzato sui compressori per i prodotti del freddo e abbiamo intenzione di consolidare la nostra capacità produttiva in Europa perché sappiamo quanto sia centrale garantire una qualità costruttiva molto elevata” e ha poi aggiunto: “In Italia siamo presenti da quasi due anni con un office diretto e stiamo muovendoci con una strategia di lungo termine, quindi a piccoli passi perché questo è un mercato complesso e un consumatore esigente. Comunque i feedback sono buoni e puntiamo ad ampliare gli accordi commerciali già in essere con due gruppi e alcune realtà della GD. Il 2016 sarà l’anno dello sviluppo con l’introduzione di tutte le nostre gamme prodotto e di prodotti di alta fascia, quelli che abbiamo mostrato a IFA, siamo molto confidenti” ha concluso Mr. Ning.

Contenuti correlati : Changhong technical goods TPV Liu Tibin Europa Cina Taiwan Huawei TCL
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 31 Ottobre 2008
    HP: riproposto il concorso con MTV
    HP in collaborazione con MTV ripropone il concorso globale “Engine Room”, rivolto ai giovani di tutto il mondo a dare il proprio contributo alla...