24 Aprile 2018  11:20

Cresce l’interesse per la Smart home

Aldo Cattaneo
Cresce l’interesse per la Smart home

Il 25% degli italiani con meno di 50 anni è interessato alle soluzioni che liberano tempo dalle attività routinarie quotidiane

GfK ha recentemente diffuso un aggiornamento della propria ricerca dedicata al modo in cui gli italiani vivono la propria casa. Uno studio basato sui dati di vendita rilevati con la metodologia POS Tracking e sul patrimonio informativo di GfK Sinottica. Tra gli atteggiamenti, i valori e i desideri degli Italiani rispetto alla propria casa e all’abitare, è emerso che il 25% degli italiani con meno di 50 anni è interessato alle soluzioni Smart Home. Quali sono i motivi che stanno dietro questo interesse? Innanzitutto la convenienza: gli “Under 50” dedicano meno tempo alla pulizia e alla cura della casa rispetto alla media della popolazione, quindi sono interessati a tutte le soluzioni che facilitano questi compiti. In generale, il consumatore di oggi cerca e sceglie prodotti che liberano tempo dalle attività routinarie quotidiane per dedicarsi a quelle che danno più spazio alla creatività, alla socializzazione e alla condivisione. L’andamento del mercato degli elettrodomestici – rilevato da GfK attraverso la metodologia POS Tracking - riflette questa attitudine, evidenziando una crescita per le tecnologie che permettono di risparmiare tempo e interagire con gli elettrodomestici anche fuori casa. Gli elettrodomestici connessi sono cresciuti in maniera significativa nel corso del 2017: questa tendenza è trainata principalmente da lavatrici (+70% rispetto al 2016), dai frigoriferi (+107%) e dai robot aspirapolvere connessi (+170%).

Contenuti correlati : gfk smart home elettrodomestici

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 15 Dicembre 2009
    Nuova campagna di comunicazione per Euronics
    “In primavera sarà lanciata una nuova campagna di comunicazione con lo scopo di arricchire il brand Euronics con valori come simpatia e vicinanza al consumatore”.