16 Dicembre 2016  10:14

Gli smartphone BlackBerry passano a TCL

Aldo Cattaneo
Gli smartphone BlackBerry passano a TCL

Il colosso cinese progetterà, produrrà, venderà e fornirà un servizio di supporto per i dispositivi mobili del brand canadese

BlackBerry ha reso noto di aver concluso un accordo di licenza a lungo termine con TCL Communication che riguarderà sia il software e la suite dei servizi, sia lo storico brand della casa canadese.

A seguito dell'accordo, come si legge nel comunicato stampa ufficiale: TCL progetterà, produrrà, venderà e fornirà un servizio di supporto per i dispositivi mobili a marchio BlackBerry. BlackBerry e TCL in passato avevano già siglato una collaborazione sfociata nel lancio degli smartphone DTEK50 e DTEK60, realizzati, appunto, grazie ad un apposito accordo di licenza tra le due aziende. L'intera gestione della parte hardware con il nuovo accordo viene ora assegnata a TCL che si pone come il produttore e il distributore esclusivo degli smartphone a marchio BlackBerry, con l'eccezione dei mercati di India, Sri Lanka, Nepal, Bangladesh e Indonesia.

TCL è il quarto più importante produttore di smartphone nel mercato statunitense e il decimo a livello mondiale. “Questo accordo con TCL Communication rappresenta un passo fondamentale nella nostra strategia di concentrarsi nel rendere “smart il telefono”, fornendo software di sicurezza e dispositivi allo stato dell’arte su una piattaforma mobile che molti utenti preferiscono” ha detto Ralph Pini, Chief Operating Officer and General Manager of Mobility Solutions di BlackBerry.

Contenuti correlati : suite dei servizi smartphone BlackBerry TCL software accordo
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI