16 Aprile 2015  10:15

Huawei conferma di voler essere un brand high-end

Elena Reguzzoni
Huawei conferma di voler essere un brand high-end

Con il nuovo P8 conferma di puntare a crescere ancora e di voler aumentare il suo appeal

Ieri a Londra Huawei ha lanciato il suo nuovo smartphone – il P8 – confermando di avere tutte le intenzioni di voler metter un segno più alle performance della serie P di Huawei. Il modlelo P7 ha sorpassato 4 milioni di unità vendute in più di 100 paesi in soli sei mesi e in totale il brand cinese ha venduto 68 milioni di telefoni raggiungendo così una quota del 5,5% a livello mondiale. Il nuovo modello conferma da un lato la volontà di Huawei di voler allargare la propria posizione nella fascia premium del mercato – una bella sfida da giocare confrontandosi con gli iPhone e con il Galaxy S6 anche in Cina, dove Huawei è comunque il terzo marchio nella fascia over 400 dollari. Dall’latro di voler aumentare il suo appeal nei confronti soprattutto dei giovani e delle donne. Due target che lo stesso presidente del colosso cinese – Shao Yang – ha definito ad altissima potenzialità nel decretare il successo dei nuovi modelli e del marchio in generale. Huawei P8 sarà disponibile in due versioni: P8 e P8 Premium. Entrambi saranno disponibili inizialmente in 30 Paesi – Italia inclusa - e su ulteriori mercati in una fase successiva.

Contenuti correlati : P8 Shao Yang Londra Huawei smartphone brand
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI