03 Febbraio 2016  12:06

I convertibili non “salvano” i Tablet

Aldo Cattaneo
I convertibili non “salvano” i Tablet

Il mercato mondiale delle tavolette nel 2015 è sceso del 10% anche se i consumatori premiano i device 2in1

Secondo le ultime release di IDC per quanto riguarda il mercato mondiale dei tablet il quarto trimestre 2015 si è chiuso con vendite appena sotto il 66 milioni di unità, in calo del 13,7% rispetto all’anno precedente. Le unità vendute durante lo scorso anno sono state complessivamente 206,8 milioni, circa il 10% in meno rispetto ai 230 milioni fatti registrare nel 2014. All’interno di questo scenario appare una tendenza chiara: gli utenti sono sempre più interessati ai convertibili che in effetti risultano più che raddoppiati anno su anno. Un raddoppio che non riesce comunque a compensare la contrazione dei tablet in senso stretto, che registrano un pesante -21,1% rispetto al 2014. Sul fronte dei brand Apple si conferma per il momento leader del mercato con una share del 24% ma con una contrazione del 21,8% rispetto allo scorso anno. Al secondo posto troviamo Samsung che totalizza il 16,7% di share e con un calo del 16,1% anno su anno. Ottima la performance di Huawei che cresce a tre cifre sia per la piccola market share del 2014, più facile da incrementare, sia per l’offerta di tablet con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Contenuti correlati : convertibili Tablet Apple vendite Samsung Huawei qualità prezzo
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 28 Novembre 2013
    Dimo Spa, socio Euronics, apre a Parma
    Dimo Spa, socio Euronics operante fino ad oggi in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, inaugura oggi il suo primo punto vendita in Emilia Romagna con la nuova apertura di Parma.