08 Marzo 2016  10:37

La telefonia ormai copre oltre un terzo delle vendite a valore

Elena Reguzzoni
La telefonia ormai copre oltre un terzo delle vendite a valore

Nel 2010 copriva il 18,5% del giro d’affari del mercato retail, nel 2015 il 34,6%. Continua a crescere ‘fortunatamente’ anche il ged e il ped

 

Se si guardano i dati GfK 2015 del pannel retail sembra che l’avanzata della telefonia non abbia freni e confermi questo settore come il ‘re’ indiscusso dei negozi consumer. Infatti, lo scorso anno oltre 1/3 del valore generato dai canali consumer è arrivato proprio da questo comparto. Se nel 2010 copriva il 18,5% del valore del mercato retail, nel 2015 questa share è salita al 34,6%. Nel 2014 era 31,3%. A trainare non solo gli smartphone, anche gli accessori e i wearable. Visti i magri margini di primo livello dei telefoni (8-10%), è un bene che anche il ged e il ped – con redditività decisamente più cospicue (18-24%) – continuino anch’essi a crescere. Il bianco a fine 2015 ha raggiunto infatti una share del 14,6% e il piccolo del 9%, quindi insieme coprono quasi a ¼ del valore del mercato. Tranne il clima - che ha goduto delle alte temperature dell’estate 2015 facendo un vero balzo sul 2014 -, gli altri comporti hanno vendite a valore in calo, soprattutto la CE che vede dal 2010 al 2015 più che dimezzare la propria share sul totale mercato retail: dal 31% al 15,4% dello scorso anno.

Contenuti correlati : vendite a valore telefonia vendite retail smartphone accessori clima wearable
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI