27 Novembre 2017  09:21

Microsoft Italia rinnova il team Marketing & Operations

Aldo Cattaneo
Microsoft Italia rinnova il team Marketing & Operations

Sabina Belli, Dario Iovane, Luba Manolova e Mattia De Rosa

Sabina Belli è il nuovo direttore Marketing Centrale, Dario Iovane dirigerà la Divisione Windows & Devices, Luba Manolova sarà a capo della Divisione Office, Mattia De Rosa della Divisione Cloud & Enterprise

Microsoft Italia ha rinnovato il Team Marketing & Operations che riporta al Direttore Marketing & Operations Paola Cavallero. Nel dettaglio, Dario Iovane è il nuovo Direttore della divisione Windows & Devices. Dario Iovane succede a Evita Barra, ora alla guida dell’area Modern Workplace nella nuova divisione di vendita specializzata Specialist Team Unit. A sua volta Mattia De Rosa diventa il nuovo direttore della Divisione Cloud & Enterprise. De Rosa entra nel nuovo incarico precedentemente ricoperto da Roberto Andreoli, che passa nell’Area Microsoft Western Europe con la carica di Director Data & Artificial Intelligence. Sabina Belli è il nuovo direttore Marketing Centrale di Microsoft Italia con il compito di coordinare le attività di marketing e le campagne pubblicitarie della filiale italiana. Tra le aree di responsabilità anche la gestione del sito italiano, oltre alle campagne digitali e social che vanno a rafforzare il brand Microsoft e a favorire l’interazione con gli utenti. Completa il team Martina Pietrobon che si conferma Direttore Divisione Dynamics con l’obiettivo di guidare le aziende italiane nell’adozione di soluzioni ERP e CRM, soluzioni oggi in cloud adottate da migliaia di aziende italiane.

Contenuti correlati : Sabina Belli Dario Iovane Luba Manolova Mattia De Rosa Microsoft nomine

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 13 Novembre 2009
    56 mila tonnellate il peso dei Raee
    Pesano 55.880 tonnellate i rifiuti elettrici ed elettronici raccolti nei primi 9 mesi del 2009 da Ecodom, il Consorzio italiano per il recupero e...