01 Agosto 2016  09:55

Microsoft si concentra sempre più sul software

Gianfranco Caccamo
Microsoft si concentra sempre più sul software

Il colosso di Redmond ha annunciato un nuovo taglio di personale nelle aree hardware, in particolare nella vendita di smartphone

Microsoft sembra defilarsi sempre più dal mercato della telefonia o quanto meno ridurre la forza lavoro impiegata in questo settore. Dal colosso di Redmond è infatti arrivato l’annuncio di un nuovo taglio di posti, nel dettaglio 2.850, ovvero il 2,5% del totale dipendenti, che si vanno ad aggiungere ai 9 mila già tagliati negli ultimi 12 mesi. Il colosso americano non ha precisato le aree geografiche, ma le BU interessate saranno quelle hardware e alla vendite di smartphone. In fondo l’ultima trimestrale presentata ad inizio luglio aveva evidenziato un calo fatturato del 9%, ma una crescita dell’utile netto del 38%, proprio grazie alla dismissione delle unità meno redditizie come quella della telefonia. Non è un mistero, inoltre, che Satya Nadella sita puntando più al business del software, o meglio delle app per i due OS più diffusi – Android e iOS – e su Windows 10.

 

Contenuti correlati : dismissioni Microsoft hardware software dipendenti telefonia Satya Nadella Android
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 28 Maggio 2015
    Ecodom, nel 2014 raccolta Raee a +7%
    Ecodom ha trattato nel 2014 circa 76.000 tonnellate di rifiuti elettrici ed elettronici, in aumento del 7% rispetto al 2013. Questa attività ha consentito il riciclo di 66.