30 Maggio 2019  09:42

Nital, un ecosistema dedicato alla smart home

Aldo Cattaneo
Nital, un ecosistema dedicato alla smart home

Il nuovo Braava Jet m6 che può lavorare abbinato al Roomba s9+ cioè quando il robot aspirapolvere ha finito il suo ciclo, l'altro device inizia automaticamente la pulizia dei pavimenti

iRobot, Sonos e Hinnovation rappresentano le tre “anime” di un’offerta completa legata alla casa connessa della società torinese. “Il prossimo step del mercato technical”

Con il lancio dei nuovi robot per la pulizia della casa, Roomba s9+ e Braava Jet m6 (in arrivo a luglio), “Nital fa un ulteriore passo verso il concetto di smart home” spiega Gianluca Barresi, general manager sales & marketing che abbiamo incontrato ieri a Milano all’evento di presentazione dei nuovi prodotti iRobot. Con lui abbiamo voluto approfondire a che punto è il distributore torinese nel suo percorso nella costruzione della sua offerta di prodotti per la casa connessa. “Roomba s9+ e Braava Jet m6 (che possono lavorare in sequenza, cioè quando il primo ha finito di aspirare la polvere, il secondo inizia automaticamente la pulizia dei pavimenti ndr.)” spiega Barresi “sono il primo esempio di una reale interazione tra due device all’interno della casa e sono un ulteriore tassello dell’offerta che abbiamo costruito in questi anni, anche perché la mappatura dettagliata della casa che sono in grado di fare questi elettrodomestici, anche se fatico sempre a chiamarli elettrodomestici, può essere veramente utilizzata da altri dispositivi per costruire un vero e proprio sistema di domotica domestica”. Ma questo è solo un tassello dell’offerta Nital in ambito smart home. Infatti con Sonos il distributore torinese copre anche tutto il grande mercato degli smart speaker e con Hinnovation infine, attraverso una accurata selezione di partner, abbiamo voluto coprire anche il settore delle soluzioni IoT legate alla domotica, dalla sicurezza all’illuminazione. “Queste scelte, avvenute in anni non sospetti, ci mettono oggi in una posizione privilegiata con un’offerta a 360° in un settore che sta esplodendo e che sarà inevitabilmente protagonista nel prossimo futuro proprio per i reali benefici che porterà alla vita di tutti i giorni” conclude Barresi.

Contenuti correlati : Roomba s9+ barresi Braava Jet m6 irobot nital aspirazione smart home

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 15 Novembre 2002
    Tecnodiffusione: ricavi a –10%
    Nei primi nove mesi del 2002 il gruppo Tecnodiffusione ha registrato ricavi netti pari a 177,7 milioni di euro contro i 197,3 euro dello stesso periodo...