01 Marzo 2019  16:22

Unieuro avvia il piano di sviluppo in Sicilia

Aldo Cattaneo
Unieuro avvia il piano di sviluppo in Sicilia

Oltre all'integrazione dei 12 store ex Pistone, insegna punta ad arrivare a 20 negozi diretti in Sicilia. A Carini la piattaforma logistica al servizio dei clienti siciliani e calabresi

Unieuro ha ufficialmente avviato l’integrazione dei 12 negozi siciliani acquisti da Pistone S.p.A. e siti a Palermo (nei CC Città Mercato, Guadagna, La Torre e Ai Leoni), Carini, Alcamo, Catania (nei CC I Portali e La Rena), Agrigento, Trapani, Mazara del Vallo e Marsala. Con l’acquisizione dei negozi Pistone diventano 13 i punti vendita diretti Unieuro sull’Isola e rappresenta un primo e strategico passo per arrivare a una copertura capillare dell’isola, anche considerando gli affiliati. L’obiettivo dell’insegna è arrivare ad almeno 20 punti vendita diretti nel medio-lungo termine, anche grazie al supporto di Giuseppe Pistone, che metterà a disposizione di Unieuro la propria capacità imprenditoriale e conoscenza del territorio per individuare nuove opportunità di sviluppo nell’isola. Un primo passo in tale direzione potrebbe avvenire già in primavera, con l’apertura di un nuovo punto vendita nel centro di Gela (CL). Per sostenere i piani di crescita e offrire il miglior servizio possibile, Unieuro potrà contare sull’hub logistico di Carini: 10.000 mq a supporto della piattaforma centrale di Piacenza, migliorando sensibilmente il servizio ai clienti siciliani e sviluppando sinergie di costo nel rifornimento dei punti vendita diretti e indiretti situati in Sicilia e in Calabria, nonché nelle consegne a domicilio ai clienti web. In continuità con quanto avvenuto fino ad oggi, la movimentazione delle merci nella piattaforma di Carini continuerà ad essere appannaggio della Pistone S.p.A., garantendo così gli attuali livelli occupazionali. L’integrazione dei 12 nuovi negozi è supportata da oltre 60 esperti Unieuro che affiancheranno gli attuali dipendenti nelle attività inventariali, nell’implementazione dei nuovi sistemi informatici e soprattutto nella messa a fattor comune delle best practice di gruppo. I 12 negozi riapriranno al pubblico già domani, sebbene l’adozione dell’insegna Unieuro non sarà istantanea e concomitante in tutti i punti vendita. Il rebranding verrà comunque completato nell’arco di poche settimane e celebrato con una campagna di comunicazione ad hoc, che interesserà i più importanti media locali con l’obiettivo di rimarcare la continuità e la centralità dell’elemento umano nella proposizione commerciale dell’insegna. In occasione di questa operazione, la catena ha deciso di organizzare proprio in Sicilia le prossime due tappe del tour #cuoriconnessi, l’iniziativa itinerante in collaborazione con Polizia di Stato, contro il cyberbullismo. Nel segno della vicinanza al territorio siciliano e alla comunità del Capoluogo, Unieuro è stata inoltre la prima azienda ad aderire al progetto di sostegno e rilancio del Palermo Calcio, sulle cui maglie campeggerà il logo che “Batte. Forte. Sempre.” per due partite di campionato, in concomitanza con la campagna di comunicazione a sostegno del rebranding dei negozi.

Contenuti correlati : unieuro pistone retail sicilia

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 12 Novembre 2008
    Conad: promozione per Conad InSim
    Dal 10 novembre 2008 al 7 febbraio 2009 nei punti vendita Conad e E.Leclerc Conad, acquistando due prodotti a scelta tra Viakal, Swiffer, Mastro Lindo,...