05 Luglio 2019  11:49

Wiko e la democratizzazione della tecnologia

Aldo Cattaneo
Wiko e la democratizzazione della tecnologia

Simone Tornaghi, area director Southern Europe di Wiko

Il brand francese si è sempre proposto al mercato con una strategia chiara: proporre smartphone “low price, ma non low cost”. Nel numero di UpTrade di giugno/luglio ne abbiamo parlato con Simone Tornaghi, area director Southern Europe

Wiko ha fatto il suo esordio nel mercato italiano nel 2013 e da subito si è presentata come produttore di smartphone “low price, ma non low cost” che in questi anni si è tradotta nell’hashtag #lussodemocratico che sintetizza la sua filosofia che punta alla “democratizzazione della tecnologia”. Cosciente del suo ruolo e coerente con la sua identità, il brand (che a inizio anno ha anche rifatto il look al proprio logo) ha raggiunto la quarta posizione nel mercato del nostro Paese “Grazie a una distribuzione capillare sul territorio, al prodotto giusto al momento giusto e al costante contatto con la nostra community”, come ci spiega Simone Tornaghi, area director Southern Europe di Wiko.

 

Leggi l'intervista completa su UpTrade. Scarica la digital edition gratuita da Google Play e Apple Store.

Contenuti correlati : wiko smartphone uptrade
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 27 Gennaio 2009
    Motorola: centro ricerche alla Reply
    Motorola ha accettato l’offerta per l’acquisto del centro ricerche di Torino che aveva comunque deciso di abbandonare (vedi agenzia del 17-11-2008 ...