29 Giugno 2016  15:57

Aldo Fumagalli: “Siamo leader negli smart appliances”

anna montalbetti
Aldo Fumagalli: “Siamo leader negli smart appliances”

Aldo Fumagalli

Obiettivo è arrivare al 2018 solo con gamme di elettrodomestici connessi

Durante la conferenza stampa di Candy che si è tenuta questa mattina a Milano è stata delineata la strategia del Gruppo in merito al nuovo asset strategico della connettività e dell’Internet of things, che l’azienda cavalca dal 2014 con l’introduzione della gamma di elettrodomestici Simply-Fi. “Stiamo parlando di una seconda rivoluzione industriale” ha detto il Ceo Beppe Fumagalli. “In Europa già migliaia di consumatori utilizzano i nostri prodotti connessi e ciò ci consente di avere accesso a una massa di informazioni che cambierà il modo di operare delle aziende, perché sono chiamate ad aprirsi a nuovi servizi e alla ricerca di ulteriori vantaggi legati a questa tecnologia”. “Attualmente il mercato ha numeri modesti in Italia, ma con la nostra offerta siamo leader e intendiamo consolidare tale posizione perché sappiamo che il mondo Iot non potrà che crescere” ha affermato Aldo Fumagalli, Washing & Smartness business sector director di Candy Group. Secondo varie fonti infatti nei prossimi anni la penetrazione dei prodotti connessi riguarderà il 59% dei frigoriferi, il 68% dei climatizzatori, il 41% dei robot aspirapolvere e molti altri apparecchi. L’azienda sente di avere “un vantaggio di tempo non recuperabile dai competitor: abbiamo avuto un periodo per imparare, sbagliare e correggere e ora ci sentiamo pronti per applicare questa tecnologia a tutti i nostri prodotti, entro il 2018, arricchendola con il sistema NFC, che semplifica ulteriormente l’uso”. Per raggiungere tali obiettivi il Gruppo ha deciso di avvalersi di un sistema ‘aperto’ e di collaborare con aziende specializzate “come Ibm, Oracle e Salesforce, per interpretare i bisogni dei consumatori anche nel prossimo futuro, riguardo a questi apparecchi, e proporre sempre nuove soluzioni” ha concluso Fumagalli.

http://www.e-duesse.it/News/Bianco-Ped/Il-gruppo-Candy-a-952-3-mln-di-euro-nel-2015-205956

Contenuti correlati : smart appliances Ibm Oracle Salesforce Candy Group Iot elettrodomestici Simply-Fi connettività Internet of things frigoriferi climatizzatori robot aspirapolvere
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 28 Aprile 2020
    Il design che non si arrende
    Mentre chiudiamo questo numero, il decreto in vigore impone il lockdown fino al prossimo 3 maggio.
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

  • 26 Maggio 2009
    I tessuti Ken Scott per Snaidero
    Il marchio Ken Scott, celebre per le fantasie floreali simbolo della moda anni Sessanta e Settanta, si lega oggi a Snaidero in esclusiva per il settore...

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy