29 Luglio 2015  11:03

Internet of things: i device connessi triplicheranno entro il 2020

Anna Montalbetti
Internet of things: i device connessi triplicheranno entro il 2020

Si arriverà a oltre 38 miliardi di apparecchi in tutti il mondo

Nel settore dell’Internet of things, nel 2020 i device connessi saranno 38,5 miliardi, quasi il triplo rispetto i 13,4 miliardi di quest’anno, che comunque rappresentano già più del doppio della popolazione mondiale. Lo rileva l’ultima indagine di Juniper Research. Sebbene il tema delle smart home sia alla ribalta dei media, saranno soprattutto le applicazioni negli ambiti industriali e pubblici a trascinare la crescita, soprattutto per quanto riguarda i servizi. Tra i campi più interessati ci sono i punti vendita e gli smart building. Per le imprese, l’obiettivo è di connettere tra loro i dispositivi aziendali. Tale lavoro è ancora ai primordi, ma rimane prioritario per raccogliere e integrare le informazioni che le aziende raccolgono da varie fonti, con risultati positivi anche in termini di risparmio ed efficienza. Segnali positivi, anche se ancora minimi, vengono dagli sforzi di creare un protocollo di comunicazione comune e standard.

 

Contenuti correlati : Internet of things Juniper Research smart building device smart home
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 28 Aprile 2020
    Il design che non si arrende
    Mentre chiudiamo questo numero, il decreto in vigore impone il lockdown fino al prossimo 3 maggio.
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy