30 Ottobre 2015  11:49

La cucina è il nuovo status symbol

Silvia Mussoni
La cucina è il nuovo status symbol

Una ricerca commissionata da Samsung parla di spostamento verso i modelli premium

Un report commissionato da Samsung rivela che in Europa lo spazio cucina si sta sempre più trasformando in uno status symbol “guidando un incremento significativo della spesa dei consumatori per le cucine di lusso del valore di 20 mila euro”. A questo si aggiungono I numeri forniti da Google Trends Search Data, che mostrano che le ricerche su Internet per gli elettrodomestici di lusso sono in crescita media dell’11% per i forni e del 9% per i frigoriferi, aumento che in Italia arriva rispettivamente a 23% e 17%. La ricerca di Samsung parla di un nuovo ruolo della cucina all’interno della casa: diventa uno spazio a cui si dà una nuova enfasi nella direzione di “maggiore informalità, attenzione all’estetica, intrattenimento, socialità e realizzazione personale”. Per tutti i Paesi europei si rileva il trend “di avvicinarsi a cucine premium”, che risulta trainato da un lato dall’interpretazione di questo ambiente come “estensione dello status sociale”, dall’altro dall’ispirazione che arriva dal mondo degli chef. Tutto ciò ha contribuito a rendere gli elettrodomestici “oggetti del desiderio” da parte dei consumatori, che oggi sono “disposti a spendere per averli in casa quanto per una prestigiosa macchina sportiva o un orologio di lusso: la connotazione sempre più lifestyle che il food ha progressivamente assunto si è trasferita velocemente nella realtà”. A corroborare questi risultati, Samsung aggiunge i dati GfK che – per quanto riguarda il mercato italiano – parlano da un lato di una crescita del 23% della spesa media per cucine di lusso superiori a un valore di 20 mila euro nel 2014, e dall’altro di un 72% della popolazione che dichiara di amare sia cucinare sia affinare le proprie abilità culinarie. La nuova generazione di consumatori è descritta come attenta al design: un must per il 90% degli italiani, ma anche ad esempio per gli inglesi, che nel 50% dei casi ingaggiano un interior designer per cambiare la cucina. Altri aspetti chiave, in particolare per gli italiani, sono funzionalità (79%) ed efficienza energetica (85%). Tra le tendenze emerse, inoltre, ci sono il nuovo posto degli elettrodomestici a libera installazione (da ostentare e non più nascondere dietro alle ante), i comandi touch, il green, i materiali innovativi come l’acciaio inox spazzolato e infine la cucina connessa. Daniele Grassi, vice president divisione home appliances di Samsung Electronics Italia, ha dichiarato: “In questo nuovo scenario di consumo diventa per noi ancora più strategico continuare a investire nel percorso di innovazione avviato da tempo nel segmento del bianco e proseguire nello sviluppo degli elettrodomestici all’avanguardia della gamma Chef Collection, facendo leva sulla preziosa collaborazione di chef stellati”.

Contenuti correlati : Chef collection cucina Samsung elettrodomestici premium design Daniele Grassi
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 28 Aprile 2020
    Il design che non si arrende
    Mentre chiudiamo questo numero, il decreto in vigore impone il lockdown fino al prossimo 3 maggio.
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy